Atletico Madrid: Cerci ancora fuori rosa

Era una delle migliori promesse del calcio italiano. Ha mosso i primi passi nel calcio che conta con la Roma, nel 2004, per poi passare alla Serie B ed infine tornare nuovamente nella capitale. Tutto questo, prima di indossare la maglia viola e cominciare a farsi conoscere. Dopo la Fiorentina, le due stagioni con il Torino, in cui sembrava che la giovane promessa fosse pronta per diventare una realtà affermata del calcio italiano. E invece no: da quel momento in poi, Alessio Cerci non è più riuscito ad essere incisivo.

Cerci ancora fuori rosa
Alessio Cerci

Quest’anno, rientrato all’Atletico Madrid dopo i due anni in prestito a Milan e Genoa, il 29enne non è ancora sceso in campo in partite ufficiali. Zero presenze, zero reti. Tuttavia, c’è ancora chi crede in lui. A gennaio, infatti, il Bologna potrebbe cercare nuovamente di accaparrarsi il giocatore, e anche la Lazio pare interessata, visto un Luis Alberto con un rendimento al di sotto delle aspettative ed un Keita in scadenza di contratto. Quello che ormai sembra certo è che Alessio Cerci partirà, molto probabilmente già nella prossima finestra di calciomercato invernale, e la destinazione sarà proprio l’Italia. E chissà che magari non tornerà anche quello di una volta.