Atalanta, stipendi-ingaggi 2020-2021: Gomez, Ilicic e la coppia Zapata-Muriel i primi 3

Andiamo a vedere insieme gli stipendi di tutti i giocatori dell’Atalanta: al primo posto troviamo il Papu Gomez. Al secondo invece, in coabitazione, Zapata, Muriel e Ilicic. Sul gradino più basso del podio il neo arrivato Miranchuk mentre De Roon, Malinovskyi, Caldara, Pasalic e Toloi chiudono la cerchia di quelli che guadagnano più di un milione netto di euro a stagione.

Aggettivi per descrivere l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ormai non se ne trovano più. La macchina perfetta costruita nel tempo dall’allenatore piemontese non è più una sorpresa, ma una stabile, nonché bellissima realtà del nostro calcio. Da quando l’ex allenatore del Genoa si è seduto sulla panchina della Dea nel 2016, il club ha portato avanti un progetto di crescita che ha visto i nerazzurri passare, in breve tempo, dall’Europa League alla Champions League. La semifinale di Coppa Campioni, solo sfiorata qualche mese fa, rappresenta infatti non un punto di arrivo, bensì una solida base dalla quale ripartire in vista del futuro.

La stagione 2020-2021 è iniziata nel migliore dei modi per l’Atalanta che, nelle prime tre giornate, ha ottenuto altrettante vittorie battendo in fila Torino, Lazio e Cagliari. I 13 gol segnati da Gomez e compagni in queste sfide hanno mostrato come i bergamaschi non solo siano in ottima forma, ma anche come la società di Antonio Percassi, bravo a non cedere i suoi pezzi più pregiati, sia una delle candidate principali allo scudetto. Magari sbaglieremo ad alzare così drasticamente l’asticella, ma non farlo significherebbe sminuire un gruppo che in quattro anni ha fatto vedere come, alla fine, siano i giocatori a scendere in campo e non i soldi spesi dai presidenti.

E in questi termini, l’Atalanta è la perfetta rappresentazione di un insieme, economicamente ben gestito, in cui il giocatore più pagato è il Papu Gomez che percepisce a “malapena” 2 milioni di euro netti a stagione, mentre Zapata, Muriel e Ilicic sono fermi a quota 1,8. Miranchuk, che ancora deve esordire in Serie A, ha invece un ingaggio da 1,5 milioni, mentre Pasalic, Malinovskyi, Toloi, De Roon e Caldara chiudono il quadro di quelli che incassano un milione o poco più di stipendio all’anno.

Stipendi Atalanta
Tutti gli stipendi dell’Atalanta per la stagione 2020-2021.

Atalanta, stipendi-ingaggi 2020-2021: la lista completa in milioni di euro netti a stagione

Gomez – 2
Zapata -1,8
Ilicic – 1,8
Muriel – 1,8
Miranchuk – 1,5
De Roon – 1
Caldara – 1
Malinovskyi – 1
Pasalic – 1
Toloi – 1
Djimsiti – 0,8
Freuler – 0,8
Gosens – 0,8
Gollini – 0,8
Lemmers – 0,8
Palomino – 0,8
Piccini – 0,8
Sportiello – 0,6
Mojica – 0,5
Depaoli 0,35
Sutalo – 0,25
Rossi – 0,1
Carnesecchi – 0,1

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi