Atalanta, infortunio Duvan Zapata: out circa 3 mesi, stagione finita?

Atalanta, Zapata infortunato: distacco o lesione del tendine dell’adduttore sinistro per il colombiano. Stagione compromessa.

Duvan Zapata resterà fuori fino alla fine della stagione: il colombiano, uscito dolorante dopo pochi minuti di partita contro il Cagliari, potrebbe aver riportato una lesione o, peggio, il distacco del tendine dell’adduttore sinistro.

Il colombiano è stato sottoposto ieri a risonanza magnetica e oggi è volato in Finlandia, presso la clinica “Hospital Neo” del dottor Sakari Orava, uno specialista in chirurgia dello sport. Sebbene l’esperto sia soprannominato “Il dottore dei miracoli”, non basteranno miracoli per rimettere in sesto Zapata entro tempi brevi, e riconsegnare a Gasperini il suo centravanti nella fase più delicata della stagione.

Atalanta-PSG

Si presume infatti che Zapata debba stare fuori almeno tre-quattro mesi, quindi potrà tornare solo nelle ultime gare di campionato o, più presumibilmente, a giochi già fatti. L’Atalanta, che domenica sera si gioca una fetta di qualificazione in Champions League contro la Juventus, dovrà fare a meno del proprio cannoniere, che anche in questa stagione ha fatto registrare numeri ragguardevoli, con dodici gol e sette assist al proprio attivo.

Gasperini, conscio della situazione delicata in cui versava il suo bomber, aveva predicato prudenza alla vigilia della sfida col Cagliari. Ora dovrà inventarsi qualcosa per non lasciarsi scivolare di mano una squadra che nelle ultime giornate ha bruscamente rallentato la propria corsa (solo sei punti nelle ultime cinque giornate). Una mano potrebbe arrivargli dal mercato.