Argentina, il ct Bauza snobba ancora Icardi

Non lo considerava fino a qualche settimana fa, quando segnava con una regolarità disarmante, figuriamoci adesso che viene da due turni di squalifica post rovente posticipo tra Juventus e Inter. Il commissario tecnico dell’Argentina, Edgardo Bauza, ha parlato nuovamente di Mauro Icardi in ottica convocazione in Nazionale. L’allenatore, ai microfoni di ‘TyC Sports’ ha confermato tutte le proprie perplessità circa la chiamata del centravanti nerazzurro.

Foto pubblicata sulla pagina “Facebook” ufficiale dello stesso Icardi

Bauza ha ammesso che in patria c’è una curiosità quasi morbosa di vederlo all’opera con la maglia biancazzurra, ma allo stesso tempo ha sottolineato di non voler farsi in alcun modo condizionare dall’opinione pubblica né dalla stampa locale, non avendo alcun problema con il diretto interessato. Il ct ha inoltre ribadito che davanti a Icardi, nelle gerarchie del presente e del futuro, ci sono Gonzalo Higuain e l’ex Genoa Lucas Pratto e che, in caso di forfait di uno dei due, la prima scelta sarebbe Lucas Alario.

Insomma, un altro schiaffo alle ambizioni dell’attaccante interista. Specie per un modus operandi che lo stesso Bauza ha annunciato pubblicamente, ovvero la volontà di non portare in Nazionale troppi giocatori dall’Europa per non averli poi nemmeno in panchina. Per la gioia, in primis, di Diego Armando Maradona