F1, ufficiale: dal 2026 Audi entrerà nel circus

Il circus della Formula 1 si allarga. Dall’edizione 2026 Audi sarà presente con una vettura. Dopo 10 anni ritorna una casa automobilistica tedesca a gestire tutto il pacchetto di una macchina da corsa.

Durante la Conferenza Stampa ufficiale alla vigilia del Gp del Belgio, la casa dei Quattro Anelli ha dato l’annuncio ufficiale.

Si parlava da tempo di un ingresso della casa tedesca, addirittura di un passaggio di quote con gli azionisti della McLaren.

Audi ha sciolto ogni riserva ed ha annunciato che svilupperà una Power Unit in autonomia, nei territori di casa, a a Neuburg an der Donau. La novità riguarda lo status di nuovo costruttore, che le permetterà di avere a disposizione 10 milioni di euro in più per lo sviluppo della vettura nel 2023 e 2024, mentre per il successivo 2025 ne avrà la metà, ovvero 5 milioni.

Entro la fine di questo 2022 annuncerà i team che supporterà nel momento del suo ingresso nel circus. Diversi rumors parlano di un’acquisizione delle quote di maggioranza di Sauber, con probabile fuoriuscita dell’Alfa Romeo dal novero delle scuderie.

Il rendering della vettura Audi che gareggerà a partire dal 2026. Fonte: Twitter Audi Sport

2026 Audi nel circus anche per sperimentare nuove tecnologie

L’amministratore delegato della casa automobilistica tedesca, Markus Deusmann, ha parlato ai microfoni di questa iniziativa. La scelta di entrare in Formula 1 è stata dettata da diverse ragioni, come spiegato attentamente qui di seguito:

“Il motorsport è parte integrante del nostro DNA e la Formula 1 è sia un palcoscenico globale che un’eccezionale sfida per sperimentare nuove tecnologie. Col nuovo regolamento che entrerà in vigore nel 2026, per Audi è il momento di scendere in campo. Del resto, sia noi che la Formula 1 abbiamo fissato importanti obiettivi per la sostenibilità”.

A proposito di questa novità imminente ci sono anche le parole del CEO della Formula 1 Stefano Domenicali. Il passaggio ai motori ibridi alimentati in modo sostenibile è una scelta che invoglia nuove aziende ad entrare nel circus. Qui di seguito le sue parole concesse alla stampa:

“Sono lieto di dare il benvenuto ad Audi in Formula 1, un marchio automobilistico iconico, pioniere e innovatore tecnologico. Questo è un momento importante per il nostro sport che mette in evidenza l’enorme forza che abbiamo come piattaforma globale in continua crescita.

È anche un grande riconoscimento che il nostro passaggio ai motori ibridi alimentati in modo sostenibile nel 2026 è una soluzione futura per il settore automobilistico – ha aggiunto Domenicali -. Non vediamo l’ora di vedere il logo Audi sulla griglia e sentiremo ulteriori dettagli da loro sui loro piani a tempo debito”.

Un’altra novità, dopo quella che riguarda Alonso, il quale ha deciso dal prossimo anno di abbracciare il progetto Aston Martin.

Nel 2026 Audi sarà un altro avversario in più, renderà ancora più incerta e combattuta la Formula 1. Con i nuovi accorgimenti per la sostenibilità ambientale molte più aziende saranno invogliate a tentare un’avventura nel circus.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it