Young Boys-Juventus 2-1, Video Gol Highlights: Dybala non basta, doppietta di Hoarau per gli svizzeri.

Risultato di Young Boys-Juventus 2-1, 6° giornata di Champions League: Dybala all’ultimo prova a riaprire la partita, ma la doppietta di Hoarau condanna i bianconeri alla seconda sconfitta in Champions. Primi comunque per la contemporanea sconfitta del Manchester United a Valencia.

Una partita che vede gli ospiti avere occasioni da goal. In particolare Cristiano Ronaldo che fallisce due occasioni clamorose davanti alla porta. Alla mezz’ora del primo tempo episodio che decide l’incontro. Fallo di Alex Sandro e calcio di rigore per gli svizzeri, realizzato da Hoarau. Lo stesso attaccante si ripete nella ripresa e la Juventus con Dybala prova una reazione, ma non riesce a costruire il pareggio. Bianconeri qualificati come primi, nonostante la sconfitta.

Young Boys-Juventus, 6°giornata di Champions League

La sintesi di Young Boys-Juventus 2-1, 6° giornata di Champions League

Una partita che vede gli ospiti avere il possesso palla e costruire le occasioni da rete maggiori. In particolare, in un quarto d’ora, per due volte Cristiano Ronaldo è a tu per tu contro il portiere degli svizzeri.

La prima volta costruisce un pallone su assist di Mandzukic e dentro l’area scarta il portiere defilandosi e perdendo il tempo della battuta. Tre minuti dopo un assist in profondità di Bentancur, per Ronaldo che è bravo a saltare l’avversario e dirigersi verso la porta. Da posizione defilata calcia un diagonale che finisce di poco fuori.

I padroni di casa si fanno vedere con una palla rubata a Ronaldo, un contropiede con palla messa al centro dove Garcia, dal limite dell’area, svirgola il pallone.

Verso la mezz’ora è Maduzukic a trovarsi il pallone giusto sulla fascia destra, il suo cross per Douglas Costa che di prima con il sinistro colpisce di poco fuori.

Al trentesimo minuto un grave errore di Alex Sandro che parde palla in area di rigore e commette fallo. L’arbitro assegna il calcio di rigore che è bravo e fortunato a trasformarlo Hoarau.

A cinque minuti dal termine ancora Cristiano Ronaldo prova una conclusione con il destro con palla che termina fuori di poco, dopo un calcio di punizione di Bernardeschi murato dalla barriera svizzera.

Passano appena due minuti della ripresa con una traversa presa da Alex Sandro. Il terzino brasiliano colpisce di testa su una punizione dalla destra, con una deviazione di Hoarau che fa sbattere il pallone sulla parte superiore della traversa.

Al sessantatreesimo minuto occasione per i padroni di casa. Un cross dalla destra dove Fassnacht è libero di colpire di testa, ma Szczesny blocca facilmente.

Siam quasi al settantesimo minuto e lo Young Boys raddoppia grazie ad una azione di contropiede, concluso con il tiro di sinistro di Hoarau che non lascia scampo a Szczesny.

Tre minuti dopo è ancora lo stesso Hoarau che prova una conclusione in rovesciata con palla fuori di poco. Al settantasettesimo minuto viene fuori nuovamente la Juventus, con una conclusione di Douglas Costa che termina di poco fuori.

E’ l’ottantesimo minuto e gli ospiti accorciano le distanze. Cristiano Ronaldo appoggia un pallone servito dalla sinistra da Douglas Costa a Dybala il quale lo calcia al volo e batte Wolfli.

A cinque minuti dal termine occasione importante per gli ospiti. Un cross dalla sinistra di Douglas Costa sul secondo palo dove Cristiano Ronaldo colpisce di testa da pochi passi con palla deviata da Wolfli.

Al novantesimo calcio d’angolo di Bernardeschi, colpo di testa di Bonucci centrale che non crea problemi al portiere degli svizzeri.

Video Gol Highlights di Young Boys-Juventus 2-1, 6° giornata di Champions League

Il tabellino di Young Boys-Juventus 2-1, 6° giornata di Champions League

YOUNG BOYS (4-3-3): Wolfli; Mbabu, Camara, Benito, Garcia; Sow (91° s.t. Wuthrich), Lauper, Aebisher; Ngamaleu (85° s.t. Schick ), Hoarau, Fassnacht 80° s.t. Bertone). Allenatore: Seoane

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (23° p.t. Alex Sandro), Rugani, Bonucci, De Sciglio (72° s.t. Dybala); Bentancur, Pjanic (65° s.t. Can), Bernardeschi; Douglas Costa, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri

Arbitro: Tobias Stieler (Germania)

Reti: 30° p.t. Hoarau (YB), 68° s.t. Hoarau (YB), 80° s.t. Dybala (J)

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega