West Ham, Zaza sarà riscattato: alla Juventus andranno 20 milioni di euro

Dietrofront? Macché. Nonostante un rendimento ben al di sotto delle aspettative, il West Ham con ogni probabilità riscatterà il cartellino di Simone Zaza dalla Juventus. Un’ulteriore conferma è arrivata mercoledì sera quando, in occasione della sfida in casa del Manchester United valevole per i quarti di finale di Coppa di Lega, il tecnico degli Hammers Bilic lo ha fatto entrare in campo al 76′ al posto di Payet per cercare di rimediare al 3-1 fino a quel momento maturato sul campo (la gara poi è finita 4-1 per i Red Devils).

zaza

I bianconeri, dunque, confidano senza troppi dubbi di incassare quei 20 milioni di euro pattuiti con il club inglese nel momento del trasferimento in prestito con diritto di riscatto. Una cifra che, numeri alla mano, è a dir poco eccessiva se comparata allo Zaza di questo fine 2016. Dal rigore fallito agli Europei contro la Germania, sembra un altro giocatore. Non a caso, dopo le prime tredici giornate di Premier League, è ancora a secco di gol.

Anche il Napoli ha pensato a lui a gennaio per dare a Milik più tempo per recuperare al 100% dall’infortunio al ginocchio. Il West Ham, però, difficilmente lo lascerà andare: con i suoi dodici punti in classifica e una lotta salvezza serratissima sarebbe un errore fatale lasciarlo andar via.