Vuelta a Espana 2021, Fabio Jakobsen vince lo sprint di Santa Cruz de Bezana

Fabio Jakobsen ha vinto la terza tappa in questa Vuelta a Espana 2021. Suo lo sprint al traguardo di Santa Cruz de Bezana. Trentin è terzo.

Fabio Jakobsen cala il tris! Il corridore della Deceuninck onora la maglia verde e con un’accelerata nel finale vince una volata molto combattuta sul traguardo di Santa Cruz de Bezana (Cantabria). Tappa di 180 chilometri con partenza da Laredo, adatta alle ruote veloci.

Una sola asperità, l’Alto de las hijas, ha affaticato le gambe dei corridori con i suoi 4,2 chilometri al 6,5% medio di pendenza. Il gruppo ha tenuto comunque a bada la fuga, perché il percorso presentava un andamento frastagliato che poteva dare adito, con piccoli strappi in salita, all’azione di qualche “finisseur”.

Così una vera e propria fuga si forma solo dopo il GPM, con cinque corridori a provare l’attacco: prima i belgi della Lotto Dewulf e Claeys, seguiti da Simmons, Bizkarra e Bol. A questo gruppo si aggiunge anche Vanhoucke, attardato di una ventina di secondi, ma a una quindicina di chilometri dal traguardo, De Wulf stacca Bol e Claeys che lo avevano seguito, e si porta in testa solitaria con una ventina di secondi di margine.

Azione che si esaurisce a cinque dal traguardo quando il gruppo si ricompatta e prepara la volata. È Jakobsen, rimasto attardato in precedenza su un’accelerazione della UAE, a battere Mattews e Trentin sul filo di lana. Per il danese si tratta della terza vittoria in questo giro, dopo Molina de Aragòn e La Manga del Mar Menor. La tappa segna il ritiro di Giulio Ciccone, protagonista di una caduta all’inizio, e premia, come previsto, ancora Eiking, che resta in maglia rossa.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus