Voti e Pagelle Napoli-Legia Varsavia 3-0: i partenopei risorgono grazie ad Insigne, Osimhen e Politano

Voti e Pagelle Napoli-Legia Varsavia: termina 3-0 la sfida del Diego Armando Maradona tra gli azzurri di Luciano Spalletti e i legionari di Czesław Michniewicz. A decidere il match valevole per la 3° giornata della fase a gironi (Gruppo C) di Europa League sono le reti di Insigne, Osimhen e Politano nel secondo tempo.

Dopo il pareggio col Leicester City alla prima giornata e la clamorosa sconfitta interna contro lo Spartak Mosca alla seconda, il Napoli di Luciano Spalletti batte 3-0 il Legia Varsavia di Czesław Michniewicz e sale al secondo posto in classifica nel Gruppo C di Europa League alle spalle dei polacchi e in coabitazione con le Foxes vittoriose ieri, per 3-4, in casa dei russi. A decidere il match del Diego Armando Maradona, valevole per la 3° giornata della fase a gironi di Europa League sono le reti di Lorenzo Insigne, Victor Osimhen e Matteo Politano nel secondo tempo.

Voti e Pagelle Napoli-Legia Varsavia, 3° giornata Gruppo C Europa League 21-10-2021.
Voti e Pagelle Napoli-Legia Varsavia 3-0, 3° giornata Gruppo C Europa League 21-10-2021.

Voti e Pagelle Napoli-Legia Varsavia 3-0: migliori e peggiori

MIGLIORI NAPOLI

Insigne 7: un gol bellissimo al volo su assist di Politano e un assist per Osimhen per il 2-0. Il capitano azzurro è indubbiamente il migliore in campo dei suoi. “Magnifico”.

Osimhen 6.5: entra poco prima dell’ora di gioco e a 10 minuti dalla fine fa 2-0 con un bel diagonale destro su assist di Insigne. Sentenza.

Politano 6.5: il sinistro da fuori area che al 94′ vale il 3-0 basta e avanza per farlo finire nel gruppo dei migliori. Preciso.

Anguissa 6.5: non ci sono aggettivi per descrivere la partita dell’ex Fulham che giganteggia a centrocampo confermandosi ancora una volta come elemento imprescindibile nello scacchiere tattico di Luciano Spalletti. Acquisto azzeccato.

Mertens 6: torna a giocare titolare dopo molto tempo. La forma non è ancora delle migliori, ma la voglia che ci mette gli permette di guadagnare meritatamente un posto nella lista dei migliori in campo. In ripresa.

PEGGIORI NAPOLI

Nessuno.

Migliori e Peggiori Legia Varsavia

MIGLIORI

Nawrocki 6.5: dove non arriva Mladenovic, arriva lui. Il classe 2001, soprattutto nel primo tempo, tiene a bada Lozano portando a casa una piena sufficienza più che meritata. Insuperabile.

Miszta 6: prima dei tre gol del Napoli il giovanissimo portiere del Legia disputa una buona partita rispondendo sempre presente ogni volta che viene chiamato in causa. Sulle reti di Insigne e Osimhen ha più di qualche responsabilità, ma confrontata con quella dei compagni, la sua prestazione è comunque sufficiente. Benino.

Emreli 6: entra al 71′ al posto di Muci e al 76′ colpisce un palo. L’unico vero pericolo corso dal Napoli porta la sua firma. Per poco.

PEGGIORI

Mladenovic 5: soffre vistosamente le iniziative di Lozano che, per sua fortuna, viene arginato bene da Nawrocki. Non una bella gara quella del difensore serbo. Rimandato.

Rafael Lopes 5: nessuno spunto, nessuna iniziativa, niente di niente. Il portoghese esce al 59′ per far posto a Slisz. Anonimo.

Muci 5: lo ricordiamo solo per un’iniziativa senza fortuna al 40′ del primo tempo. Fuori ruolo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi