Voti e Pagelle Napoli-Lazio 5-2: i partenopei schiantano i biancocelesti e ora vedono la Champions

Voti e Pagelle Napoli-Lazio 5-2: Insigne, autore di una doppietta, Politano, Mertens ed Osimhen portano i partenopei a -2 dalla zona Champions. Per i biancocelesti, in rete con Immobile e Milinkovic-Savic, si complica invece la corsa all’Europa dei grandi.

Termina con uno scoppiettante 5-2 la sfida del Diego Armando Maradona tra il Napoli di Gennaro Gattuso e la Lazio di Simone Inzaghi, sostituito in panchina dal vice, Farris. Insigne, Politano, Mertens ed Osimhen regalano al patron De Laurentiis una vittoria preziosissima che permette ai partenopei, attualmente quinti in classifica, di portarsi a -2 dalla zona Champions e -3 dal secondo posto del Milan, sconfitto ieri in casa dal Sassuolo. Si ferma invece a 5 la striscia di vittorie consecutive dei biancocelesti che scivolano a -5 dalla zona Europa League e -7 da quella Champions.

Napoli-Lazio, 32° giornata Serie A 22-04-2021.
Voti e Pagelle Napoli-Lazio 5-2, 32° giornata Serie A 22-04-2021.

Voti e Pagelle Napoli-Lazio 5-2: migliori e peggiori

MIGLIORI NAPOLI

Insigne 7: trasforma il rigore che gli permette di arrivare a quota 16 gol in campionato e nel secondo tempo fa 17 con un delizioso tiro a giro che si insacca nell’angolo alto alla sinistra di Reina. Da un suo lancio nasce l’azione che porta al 2-0 di Politano. Gioca bene e senza strafare. Perfetto.

Politano 6.5: corre, ruba palloni e segna. L’esterno ex Inter e Sassuolo fa continuamente avanti e indietro sulla fascia destra certificando il suo ottimo momento di forma. Se i partenopei credono ancora nella Champions il merito è anche suo. Polmoni d’acciaio.

Zielinski 6.5: il polacco è l’uomo in più di questo Napoli. Tanta classe, giocate perfette e una consapevolezza nei propri mezzi incredibile. Il modo in cui manda al bar Lulic in occasione del 4-0 di Mertens è da insegnare nelle scuole calcio. Fantastico.

PEGGIORI NAPOLI

Nessuno

Migliori e peggiori Lazio

MIGLIORI

Immobile 6.5: segna il suo 152° gol in Serie A (17° in campionato) con un bel destro a giro sul quale Meret non può arrivare. Lotta come sempre, ma purtroppo non basta per evitare la sconfitta. Guerriero.

Milinkovic-Savic 6: un piede in faccia a Manolas nel primo tempo e un calcio di punizione spedito sotto l’incrocio dei pali nel secondo. Il serbo è croce e delizia di una Lazio che esce malconcia dal Maradona. A metà.

Pereira 6: entra al 64′ al posto di Luis Alberto e sei minuti dopo manda in porta Immobile con un bel passaggio che il 17 trasforma in rete. Entra nella lista dei migliori solo per questo. Senza infamia e senza lode.

PEGGIORI

Luis Alberto 5: quello visto oggi dev’essere probabilmente il suo gemello scarso. Lo spagnolo sbaglia un numero imprecisato di passaggi che lo collocano di diritto nella lista dei peggiori in campo. Spento.

Lucas Leiva 4.5: se c’è da sbagliare l’ex Liverpool risponde “presente” e sbaglia. Farris lo toglie al 58′ ed è facile capire perché. Inguardabile.

Reina 4: incassa 5 gol sui quali avrebbe potuto fare molto di più. Per la rabbia dei tifosi laziali e dei fantallenatori, l’ex portiere azzurro è senza alcun dubbio il peggiore in campo della partita. Inaccettabile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi