Voti e pagelle Verona-Napoli 1-2: il Napoli sbanca il Bentegodi con un doppietta di Osimhen

Voti e pagelle Verona-Napoli 1-2. Il Napoli ritorna alla vittoria con una super doppietta di Osimhen. Il Verona dimezza lo svantaggio con Faraoni ma il risultato non cambia.

Continua l’andamento super del Napoli fuori casa che ritorna alla vittoria. Anche a Verona la formazione di Luciano Spalletti ottiene i tre punti, dopo il trionfo contro la Lazio. A firmare la straordinaria vittoria azzurra è un super Victor Osimhen che ci mette per ben due volte lo zampino. Il Verona cerca di dimezzare lo svantaggio con Faraoni e cerca di giocarsi il tutto per tutto.

La squadra di Igor Tudor perde diversi uomini tra espulsioni e squalifiche. Il Napoli, però, trionfa e dà un chiaro segnale al Milan, che ieri ha vinto contro l’Empoli, ed in attesa dell’Inter che stasera è impegnato sul campo del Torino.

Verona-Napoli, ventinovesima giornata Serie A 13-3-2022.
Verona-Napoli, ventinovesima giornata Serie A 13-3-2022.

Pagelle Verona

Migliore

Caprari 6

L’unico salvabile della formazione scaligera è lui. Nel secondo tempo si inventa e serve ottimi palloni, come quello che ha portato al gol dell’1-2 di Faraoni. Un vero e proprio attaccante che dà qualche difficoltà anche alla difesa napoletana.

Peggiori

Ceccherini 4

Partita da dimenticare per il difensore veronese. Si perde completamente Politano in occasione del momentaneo gol dell’1-0. Si ripete e fa un erroraccio, disinteressandosi completamente per via di uno scatto d’ira, sulla rimessa laterale di Di Lorenzo che porterà al gol del raddoppio. Come se non bastasse si fa anche espellere in maniera abbastanza ingenua.

Gunter 4,5

Osimhen è un brutto cliente ed infatti il difensore tedesco non riesce a tenerlo a freno. Deve ricorrere ai falli per poter trattenere l’attaccante nigeriano che, in occasione del gol del vantaggio, riesce a superare sia lui che Sutalo.

Simeone 5

Dall’attaccante argentino ci si aspettava molto di più, lui che al Bentegodi ha segnato gran parti delle sue reti, soprattutto contro le big. Simeone si fa vedere poche volte e riesce rarissime volte ad impensierire Ospina, complice anche di due centrali molto validi come Koulibaly e Rrahmani.

Pagelle Napoli

Migliori

Osimhen 7,5

Seppur nel primo tempo viene servito poche volte, è lui che sblocca la partita con un colpo di testa che batte Montipò. Per il nigeriano è la seconda rete di testa dopo quella di Cagliari. L’attaccante sembra incontenibile ed il gol del raddoppio è troppo facile per uno come lui. Gli avversari sono costretti a fare fallo per fermalo.

Di Lorenzo 7,5

Partita al dir poco straordinaria per il laterale azzurro. Le sue chiusure sono semplicemente perfette, specie nel primo tempo. Nel secondo tempo è bravissimo ad approfittare della disattenzione di Ceccherini per battere la rimessa laterale e servire il gol a Osimhen. Sulla fascia sinistra era l’assoluto padrone.

Lobotka 7

Ancora una volta lo slovacco diventa fondamentale per il centrocampo azzurro. Assieme ad un ottimo Anguissa, lavora su ogni tipo di pallone e riesce a far manovrare abbastanza fluidamente il gioco. Perfetto nel tagliare le linee di passaggio, senza nessuna sbavatura.

Peggiori

Nessuno

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione