Voti e Pagelle Juventus-Inter 0-1: vittoria sofferta per i nerazzurri

0 a 1 è il risultato finale del derby d’Italia tra Juventus e Inter; nerazzurri che ottengono una vittoria fondamentale restando così aggrappati al treno scudetto, bianconeri, invece, che con questa sconfitta dicono praticamente addio a quello stesso treno. Match che sin dalle prime battute vede una Juventus determinata a conquistare il bottino pieno: con un gioco propositivo e ben organizzato che poche volte era riuscita a mostrare in stagione; Inter più restia e in balia del suo avversario, tuttavia riesce a resistere, se pur con qualche affanno, alle offensive dei torinesi. Dopo trenta minuti di assolo dei ragazzi di Mister Allegri, però, i milanesi entrano nel match riuscendo a ritrovare le distanze e imbastendo qualche azione; tutto ciò, porta al 45′ minuto al vantaggio nerazzurro firmato da Calhanoglu su calcio di rigore. Secondo tempo che vede i ragazzi di Inzaghi incassare i colpi dell’attacco juventino che non riesce, tuttavia, ad essere incisivo quanto basta. La partita termina così con il successo dell’Inter che torna a vincere allo Stadium dieci anni dopo l’ultima volta.

Juventus-Inter, trentunesima giornata Serie A 3-4-2022.
Juventus-Inter, trentunesima giornata Serie A 3-4-2022.

Migliori e Peggiori Juventus

MIGLIORI

Rabiot 7: partita di grandissima sostanza in mezzo al campo, rincorre tutto e tutti con chiusure impeccabili.

Zakaria 6,5: impatto sulla partita notevole, sfrutta le sue lunghe leve per creare superiorità e si rivela anche l’uomo più pericoloso con un tiro che si stampa sul palo.

Vlahovic 6: si sbatte, avanti e indietro, su tutto il fronte offensivo; anche se praticamente ingabbiato si inventa un’occasione dal nulla che per poco non sfocia in un eurogoal.

Dybala 6: cerca in più di un’occasione di crearsi lo spazio per dare sfogo al suo sinistro magico; le migliori azioni passano comunque sempre dai suoi piedi.

PEGGIORI

Morata 5,5: pochi palloni di spessore toccati nonostante la Juve giochi per buona parte del match a una porta sola, sicuramente non aiutato dal ruolo.

Migliori e Peggiori Inter

MIGLIORI

Skriniar 7,5: pecca in una sola situazione in cui viene graziato da Vlahovic, per il resto gioca una partita perfetta. Roccioso e insuperabile.

Calhanoglu 7: grande mano in fase di impostazione e grinta assoluta in fase di copertura; si prende la responsabilità di battere il calcio di rigore, che si rivelerà poi decisivo, e non tradisce le aspettative.

Brozovic 6,5: torna e si vede, si sente; nonostante l’Inter giochi una partita di grande sacrificio in più di una situazione, grazie alle sue abilità di palleggio, fa respirare la sua retroguardia dalla pressione bianconera.

PEGGIORI

Correa 5: entra in un momento chiave ma non riesce a incidere in alcun modo sulla partita; non tiene mai la palla in avanti e pressa poco o nulla gli avversari.

Dzeko 5,5: pochi palloni toccati, giocati male e con poca lucidità.

Lautaro 5,5: corre ma a vuoto, come il compagno di reparto tocca pochissimo la palla.