Voti e Pagelle Inter-Roma 1-2: gioia giallorossa

La Roma espugna San Siro per 2 a 1 e mette nei guai Inzaghi 

Match caratterizzato da lunghe fasi di stallo in cui le due squadre sembrano incastrate nel limbo del centrocampo. Roma più restia e disposta a far giocare l’Inter che, nonostante il maggior possesso palla, non riesce ad essere particolarmente incisiva. La fase di stallo viene comunque interrotta al minuto 30, quando Barella serve un pallone filtrante a Dimarco che con un bel tocco di destro la piazza alle spalle di Rui PatricioRoma che non resta a guardare e dopo appena 10 minuti dalla rete subita ci pensa Dybala a siglare la rete del pareggio, con un gran sinistro al volo su cui Handanovic ha qualcosa da farsi perdonare. Il proseguo della partita ricalca le fasi iniziali: con i nerazzurri leggermente più pericolosi e i giallorossi più guardinghi. Tuttavia, al 76’ la squadra di Mourinho riesce a mettere la freccia grazie a un colpo di testa di Smalling che consente ai suoi di portare a casa tre punti pesantissimi. 

Nerazzurri che non sanno più vincere e subiscono la quarta sconfitta in otto partite, dato alquanto allarmante. 

Migliori e Peggiori Inter

MIGLIORI 

Dimarco 6,5: è in uno stato di forma eccezionale, dopo la rete con la nazionale arriva anche la prima in campionato con l’Inter

Barella 6,5: gira ancora troppo spesso a vuoto, anche se la colpa è decisamente del suo allenatore. Mette tanta grinta ma non basta ad ottenere un risultato utile. 

PEGGIORI 

Dumfries 4: non salta mai l’uomo. La giocata che più lo caratterizza è il passaggio all’indietro. 

Handanovic 4,5: due tiri in porta due goal subiti, sul primo in particolare è decisamente colpevole di poca reattività. 

Skriniar 5: perde Smalling troppo facilmente sulla rete del raddoppio giallorosso. 

Migliori e Peggiori Roma

MIGLIORI

Smalling 7,5: prima annulla la coppia d’attacco nerazzurra, successivamente si prende il lusso di firmare una rete da tre punti. 

Dybala 7: firma un goal al volo delizioso; quando la palla è nei suoi piedi ne esce sempre qualcosa di buono. 

Mancini 6,5: sempre preciso e puntale in chiusura, quando non ci arriva per tempismo ci arriva di furbizia. 

Spinazzola 6,5: fulcro di fascia delle azioni giallorosse, tanti palloni passano da lui. 

PEGGIORI 

Rui Patricio 5: più di qualche responsabilità sulla rete di Dimarco