Voti e pagelle AZ Alkmaar-Napoli 1-1: Mertens illude, ma l’eroe di serata è Ospina che para un rigore

Voti e pagelle AZ Alkmaar-Napoli 1-1: non certo una bella partita quella degli uomini di Gennaro Gattuso contro i modesti olandesi di Arne Slot che bloccano i partenopei e rimandano la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League alla settimana prossima. Mertens illude nel primo tempo, Martins Indi pareggia nel secondo. Ospina salva gli azzurri parando un rigore a Koopmeiners.

Qualificazione ai sedicesimi di finale rimandata alla settimana prossima per il Napoli di Gennaro Gattuso che non va oltre l’1-1 contro il tenace, ma modesto AZ Alkmaar di Arne Slot nella 5° giornata del girone F di Europa League. Mertens segna il suo 130° gol con la maglia azzurra, ma non basta per battere gli olandesi che prima pareggiano grazie ad un colpo di tacco di Martins Indi e poi sprecano l’occasione per portarsi in vantaggio con Koopmeiners che si fa parare un rigore da Ospina. Pareggio tutto sommato giusto.

AZ Alkmaar-Napoli
Voti e pagelle AZ Alkmaar-Napoli 1-1.

Voti e pagelle AZ Alkmaar-Napoli 1-1: migliori e peggiori

MIGLIORI AZ ALKMAAR

Koopmeiners 7: il giovane centrocampista olandese è sicuramente il migliore in campo della sua squadra. Recupera tanti palloni e dimostra grande personalità per un ragazzo di soli 22 anni. Sbaglia un rigore nel secondo tempo, ma la piena sufficienza non è in dubbio. Interessante.

Wijndal 6.5: il terzino classe ’99 ha buona corsa e tanta voglia di fare. Quando scende sulla sinistra riesce sempre a creare qualcosa. Propositivo.

Stengs 6: l’esterno classe ’98 mette in mostra una discreta tecnica e buona invettiva. Non è sempre fortunato, ma la sua prova è comunque sufficiente. Bene così.

PEGGIORI AZ ALKMAAR

Martins Indi 5.5: il gol del vantaggio di Mertens è tutta colpa sua perché si perde completamente il belga. Nei minuti successivi sbaglia qualche passaggio di troppo e al 40′ si fa anche ammonire per un fallo inutile a centrocampo su Zielinski. Rimedia parzialmente col gol del pareggio, ma non è comunque da sufficienza piena. Benino.

Migliori e peggiori Napoli

MIGLIORI

Ospina 7: nel primo tempo salva su Aboukhlal e nel secondo para un rigore a Koopmeiners tenendo a galla i suoi. Saracinesca.

Mertens 6.5: al 5′ del primo tempo segna il gol del vantaggio grazie ad una copertura approssimativa di Martins Indi e va vicino al 2-0 qualche minuto più tardi non arrivando per poco su una spizzata di Di Lorenzo. Nel secondo tempo non incide e Gattuso lo toglie al 66′. Imprescindibile.

Di Lorenzo 6: buona partita anche quella del terzino ex Empoli che si spinge spesso in avanti trovando anche buoni spunti. Non male.

PEGGIORI

Insigne 5: non è mai al centro del gioco. Sbaglia anche nelle situazioni più semplici. Rimandato.

Petagna 5: Gattuso lo manda in campo al 61′ per provare a scardinare la retroguardia olandese, ma l’ex attaccante della Spal non incide come dovrebbe e al 75′ si divora un’occasione ghiottissima che avrebbe potuto portare il Napoli direttamente ai sedicesimi di finale. Inutile.

Politano 4.5: totalmente assente. Indescrivibile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi