Voti e pagelle Ajax-Napoli 1-6: azzurri travolgono i Lancieri alla Cruijff Arena

Voti e pagelle Ajax-Napoli 1-6: giostra di gol da parte degli azzurri che dominano ogni minuto, malgrado lo svantaggio iniziale. Prestazione super della squadra di Luciano Spalletti.

Risultato tennistico per un Napoli che ha stradominato alla Cruijff Arena. L’avversario era quello della prima fascia: l’Ajax. Sempre difficile giocare in uno stadio caldo come quello, eppure per il Napoli sembra essere stato tutto così semplice. Gli azzurri, però, hanno iniziato in salita con il vantaggio dei padroni di casa grazie alla rete di Mohammed Kudus.

Da lì in poi si è visto solo il Napoli che ha iniziato la super rimonta. Giacomo Raspadori l’ha aperta, segnando poi una doppietta, e hanno contribuito anche Giovanni Di Lorenzo, Piotr Zieliński, Kvicha Kvaratskhelia per poi trovare anche la rete del definitivo 6-1 con Giovanni Simeone. Un Napoli super per un’altra ennesima dimostrazione eccellente in Europa. Primo posto nel girone meritatissimo.

Ajax Napoli

Pagelle Ajax

Migliore

Kudus 6,5

Gol abbastanza fortunoso il suo. Si trova sulla giusta traiettoria ed insacca senza problemi. Da lì in poi si crea pericoloso in altre occasioni ma non riesce mai ad incidere. Nel secondo tempo cala, come tutta la squadra, ma si fa comunque vedere.

Peggiori

Tadic 4

Un giocatore di tale portata non può commettere due falli assolutamente banali ed evitabili. Espulsione più che giusta ma, nonostante ciò, non riesce mai ad incidere e a dimostrarsi pericoloso nell’area napoletana. La difesa riesce a contrastarlo.

Blind 4

Tanta attesa anche per la sua prestazione. Una partita così difficile poteva risolversi solo con la sua esperienza, ma così non è stato. Subisce la peggior sconfitta interna della propria squadra in Europa, durante la sua carriera con gli olandesi.

Timber 4

Qualche errore in fase di impostazione, ci si aspettava una migliore disposizione all’interno del campo. Non riesce a marcare su Di Lorenzo che insacca il momentaneo 2-1 ma ha delle colpe anche sulla terza rete, dove ha lasciato un vuoto a centrocampo.

Migliori Napoli

Anguissa 9

Ormai è una presenza fissa tra i migliori in ogni partita degli azzurri. In campionato nessuno ha recuperato più palle di lui ed in Europa le sue alte prestazioni continuano a sorprendere sempre di più. Tanto pressing, specie nei confronti di Timber. Scoordinato nella conclusione nel primo tempo ma preziosissimo nell’1-3 di Zielinski. Lo si trova dappertutto.

Lobotka 9

Lui che quello stadio lo ha calcato quando ha giocato allo Jong Ajax, senza mai sorprendere del tutto. Un giocatore che è in enorme crescita da anni e che ogni volta regala spettacolo ed eleganza. Tanto pressing degli avversari nei suoi confronti ma riesce sempre a liberarsi egregiamente.

Kvaratskhelia 9

Continua l’exploit del georgiano. Fa di tutto: dallo scambio con Olivera per l’1-1, il cross per l’1-2 e regala la manita. Anche lui molto prezioso in fase difensiva. Gli avversari ci vanno duro su di lui e prende qualche botta alla caviglia. Giocatore stratosferico.

Peggiori Napoli

Nessuno

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione