Volleyball Nations League maschile: Italia – Brasile 1-3

L’Italia inizia l’ultimo turno di VNL con una sconfitta inflitta dai campioni olimpici del Brasile. Nonostante l’1-3 (19-25, 30-32, 25-22, 20-25), i ragazzi di Valentini hanno dimostrato un buon gioco e un netto miglioramento rispetto all’inizio del torneo.

I nostri portacolori, seppur giovani e con poca esperienza, hanno messo in difficoltà la compagine verdeoro, riuscendo perfino a portar via un set.

La squadra guidata da Schwanke, già proiettata verso i giochi di Tokyo, con questa 12a vittoria mantiene la vetta della classifica e compie un primo passo verso la final four del torneo.

Volleyball Nations League

I sestetti. Schwanke sceglie il 6 + 1 tipo con Bruno al palleggio, Wallace opposto, Leal e Lucarelli come schiacciatori, i centrali Lucas e Souza M. con il libero Thales. Valentini schiera la diagonale Sbertoli-Nelli, Michieletto e Recine in banda, Mosca e Cortesia al centro con Balaso libero.

Primo set

Bruno comincia a dare subito spettacolo ma i tanti errori al servizio dei suoi permettono agli azzurri di restare in partita. Souza con un primo tempo manda le due squadre al time out tecnico sul punteggio di 8 a 7. L’Italia passa in vantaggio grazie all’ace di Nelli e la parallela di Recine (9-11).

Lucarelli pareggia i conti chiudendo uno scambio lunghissimo con il mani out del 12 pari. Il Brasile tenta di allungare grazie ai due punti in pipe di Leal (18-15). Vitelli si presenta in campo con un monster block che ferma l’attaccante verdeoro.

Anche Bottolo, subentrato a Michieletto, realizza subito un attacco da seconda linea, ma i punti da recuperare sono ancora troppi (23-16). Un fallo di accompagnata fischiato ai danni di Cortesia, regala il primo set agli ospiti.

Secondo set

Si ricomincia subito con un ace di Lucarelli. Alle giocate d’astuzia di Michieletto, il Brasile risponde con gli attacchi potenti di Wallace (6-6). Mosca al centro viene fermato una prima volta ma passa la seconda (11-9). Pinali, appena entrato, realizza il mani fuori del 12 a 10. La sette di Souza manda i suoi al secondo time out tecnico sul +3. Lucarelli aumenta il vantaggio con un punto diretto dai nove metri.

La giovane banda azzurra non trova le mani del muro e Valentini sul 19 a 16 richiama i suoi in panchina. L’opposto azzurro in diagonale trova il punto del 21 pari. Con un monster block Vitelli porta il punteggio sul 24 pari e il parziale si deciderà ai vantaggi. Dopo sei set point annullati Lucarelli segna l’ace del 32 a 30 che consegna anche questo set alla compagine verdeoro.

Terzo set

Il gioco tra le due formazioni in questo inizio di parziale si mostra molto equilibrato. Michieletto ferma Wallace e l’Italia si porta sul 7 a 8. I brasiliani tornano avanti con l’ace di Leal (11-10). Due errori di Lucas al centro, permettono agli azzurri di portarsi sull’11 a 13. La distanza aumenta con il punto diretto al servizio di Pinali (12-15).

Gli azzurri amministrano bene il vantaggio, con il monster block di Mosca si va sul 14 a 17. Recine va a segno da posto 4 per il 18 a 21. Spirito, entrato nel finale, mette la firma sul 24° punto con un tocco di seconda intenzione. João Rafael ci regala il punto del set sbagliando il servizio.

Quarto set

Il Brasile si porta subito in vantaggio grazie al pallonetto di Leal (4-2). Lucas va a segno dai nove metri per il +3 (7-4). Il muro azzurro non ferma Lucarelli e gli ospiti si portano sul 10 a 5. Gli schiacciatori in maglia gialla ora non sbagliano più nulla e il vantaggio del Brasile è il massimo in questo incontro (13-6). Nelli ritrova il campo e va subito a segno ma lo svantaggio degli azzurri è ancora molto ampio (16-9).

Da metà parziale in poi la partita ha solo una squadra protagonista, quella capitanata da Bruno. Gli azzurri cominciano la rimonta con un muro di Mosca e un ace di Bottolo (18-13). La parallela di Nelli vale il -2 (21-19) ma questo non basta per frenare i brasiliani; il match si chiude con il mani fuori di Maurício.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus