Volley, Superlega maschile: i risultati della decima giornata

Decima giornata di Superlega: tutti i pronostici sono stati rispettati; riposa Vero Volley Monza.

Con l’impegno prossimo del Mondiale per club, Itas Trentino e Cucine Lube Civitanova, hanno anticipato i rispettivi incontri al 18/11/2021 ottenendo due vittorie da tre punti ciascuna, rispettivamente contro Gas Sales Bluenergy Piacenza e Gioiella Prisma Taranto. Due incontri mai in discussione in cui le due ‘big’ hanno primeggiato grazie a 16 punti di Kaziyski e 15 di Lisinac per i gialloblù e ad altrettanti punti di Gabi Garcia per i marchigiani.

Il terzo anticipo, andato in scena nella giornata di sabato 4/12, ha visto trionfare una Verona Volley sempre più a immagine e somiglianza di coach Stoytchev. Con il successo per 3 a 1, gli scaligeri smuovono la classifica riuscendo a scalare qualche posizione ma relegando così gli avversari della Consar RCM Ravenna all’ultimo posto con ancora zero vittorie all’attivo.

Logo Superlega maschile volley

Invece fila tutto liscio per la Sir Safety Conad Perugia. Oltre ai soliti Leon e Anderson, a guidare gli umbri alla vittoria contro una Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ridimensionata ci pensa Kamil Rychlicki (10 punti per lui ed MVP dell’incontro). Gli umbri ora tentano l’assalto al primo posto avendo solo tre lunghezze di distanza dalla capolista ma due match disputati in meno. Invece i calabresi, ancora in attesa di trovare una soluzione per l’assenza di Nishida, out per infortunio, non riescono a mantenere un buon livello di gioco, rimanendo inaspettatamente nella parte bassa della classifica.

A differenza dei top team in testa la Leo Shoes PerkinElmer Modena soffre ancora troppo ma riesce a strappare la vittoria solo al tie-break contro i laziali. La Top Volley Cisterna che ha già salutato Filippo Lanza, il quale ha anticipato la partenza per la sua nuova avventura cinese con Shanghai, fa ancora una volta affidamento ai suoi stranieri (19 punti per Maar e 15 per Dirlic). Nonostante l’assenza di Szwarc, i ragazzi di Soli provano e riescono a contrastare solo in parte il duo Nimir-Ngapeth (42 punti in due).

Ultima ma non meno importante la sfida tra l’Allianz Milano, scesa in campo con una maglia speciale per celebrare la Prima del Teatro alla Scala, e la Kioene Padova. Quest’ultima, a tutti gli effetti l’outsider del campionato, è tra le migliori squadre al servizio ma gli 11 ace complessivi di squadra non sono bastati per battere Piano e compagni. Con Patry ancora indisponibile, i meneghini trovano forza in una buona prestazione di Romanò, alla seconda uscita da titolare in Superlega, e ai 18 punti di Jaeschke.

I risultati della decima giornata

Sir Safety Conad Perugia – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-21, 25-22, 25-13)
Cucine Lube Civitanova – Gioiella Prisma Taranto 3-0 (25-20, 25-21, 25-12)
Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-1 (25-15, 21-25, 25-21, 25-23)
Allianz Milano – Kioene Padova 3-1 (25-21, 25-21, 17-25, 26-24)
Verona Volley – Consar RCM Ravenna 3-1 (25-16, 25-17, 22-25, 25-20)
Top Volley Cisterna – Leo Shoes PerkinElmer Modena 2-3 (27-25, 25-19, 18-25, 18-25, 11-15)
Riposa: Vero Volley Monza

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€