Virtus Entella, finisce un novembre nerissimo. E Caputo si è bloccato

Il giocattolo girava a meraviglia fino a tre settimane fa. Poi qualcosa sembra essersi rotto: se due indizi non fanno una prova, il terzo dà quanto meno un’indicazione chiara. La Virtus Entella è entrata in una piccola fase di recessione sotto il profilo realizzativo, del gioco e dei punti ottenuti. Evidentemente la preparazione del tecnico Roberto Breda era volta a uno sprint iniziale al massimo per poi prevedere un calo verso Natale. Proprio ciò che sta accadendo.

stemma_virtus_entella

L’ultimo successo risale al 4-0 inflitto al Brescia il 29 ottobre scorso. A novembre, dunque, mai i tre punti: due pareggi contro Pro Vercelli e – ieri – nel derby con lo Spezia, un pesante ko in casa della Ternana. Un gol fatto (quello di Troiano contro i bianconeri) nelle ultime tre giornate. E non è un caso che si sia bloccato bomber Caputo, a secco nello stesso periodo temporale e ancora inchiodato a nove centri stagionali.

La settimana prossima si volerà a Latina, sul campo di una squadra in salute pur se ancora pienamente coinvolta nella lotta per non sprofondare nei meandri della classifica. L’obiettivo minimo, numeri alla mano, è conservare un posto nella zona playoff.