Video Highlights Venezia-Cagliari 0-0: Sintesi 22-5-2022

Video Gol e Highlights Venezia-Cagliari 0-0, 38° Giornata Serie A: sardi retrocessi

Solo un pareggio tra Venezia e Cagliari allo Stadio Pier Luigi Penzo di Mestre nel posticipo serale della domenica della trentottesima giornata di Serie A, diciannovesimo ed ultimo turno del girone di ritorno.

I sardi non sfruttano la clamorosa opportunità offerta dall’altra partita e retrocedono con trenta punti in classifica e come terzultima in Serie B.

Serie A 2021-2022

Sintesi di Venezia-Cagliari 0-0

Non ci sono Ebuhei, Kiyine, Lezzerini, Modolo, Okereke, Romero e Vacca per Andrea Soncin, che conferma Maenpaa a porta, Svodoba, Caldara, Ceccaroni, Mateju e Haps in difesa, Crnigoj, Ampadu, Cuisance e Peretz in mediana e Johnsen unica punta.

Assenti Dalbert e Goldaniga per Alessandro Agostini, che si gioca tutto con Cragno a porta, Altare, Ceppitelli e Carboni in difesa, Bellanova e Lykogiannis sulle fasce, Nandez, Grassi e Deiola in mediana e la coppia d’attacco costituito da Joao Pedro e Pavoletti.

E’ una partita molto combattuta ed equilibrata nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Stranamente, a fare la partita sono i padroni di casa, che fanno possesso palla, mentre gli ospiti si difendono dietro la linea della palla, risultano compatti in fase difensiva per poi ripartire in contropiede.

Dopo un clamoroso errore di Johnsen, ci provano Peretz e Pavoletti, ma si fa male Lykogiannis, che viene sostituito da Rog e viene ammonito Ceppitelli, mentre Bellanova è impreciso e Rog impegna Maenpaa.

Crescono gli ospiti nel secondo tempo, soprattutto dopo le notizie che arrivano dall’altra partita, e cominciano a farsi vedere maggiormente in attacco, visto che i padroni di casa cominciano ad abbassare il proprio baricentro.

Ci prova Joao Pedro, ma è Maenpaa a fare il miracolo su Bellanova e Altare, in mezzo il giallo a Nandez e le sostituzioni che vedono coinvolti Mikaelsson, Tessmann, Fiordilino, Lovato e Marin, che subentrano al posto di Johnsen, Cuisance, Crnigoj, Ceppitelli e Deiola.

Le occasioni ci sono da una parte e dall’altra con Joao Pedro e Mateju prima dell’entrata in campo di Pereiro e Keita, subito pericoloso, al posto di Grassi e Pavoletti, prima dell’entrata in campo di Leal per Peretz e dell’ammonizione di Altare.

Highlights e Video Gol di Venezia-Cagliari 0-0:

Tabellino di Venezia-Cagliari 0-0

Venezia (3-5-2): Mäenpää; Svoboda, Caldara, Ceccaroni; Mateju, Crnigoi (55′ Fiordilino), Ampadu, Peretz (89′ Leal), Haps; Cuisance (74′ Tessmann), Johnsen (73′ Mikaelsson). All.: Soncin.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Altare, Ceppitelli (58′ Lovato), Carboni; Bellanova, Nandez, Grassi (80′ Pereiro), Deiola (58′ Marin), Lykogiannis (34′ Rog); João Pedro, Pavoletti (80′ Keita Baldé). All.: Agostini.

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli.

Note – 

Recupero: 3+6.

Ammoniti: Ceppitelli, Nandez, Altare.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia