Video Highlights Marocco-Croazia 0-0: Sintesi 23-11-2022

Video Gol e Highlights Marocco-Croazia 0-0, 1° Giornata Gruppo F Mondiali Qatar 2022:

Non si sblocca il risultato allo stadio Al Bayt nel primo match del Gruppo F tra Marocco e Croazia, con la gara che, dopo alcuni timidi sussulti da parte delle due compagini, termina sullo 0-0.
Di questo pareggio potrebbe beneficiarne il Belgio, che nel pomeriggio è impegnato nell’altra gara del Gruppo F contro il Canada, in caso di successo il Belgio si lancerebbe al primo posto nel girone.

Sintesi di Marocco-Croazia 0-0

Tutte e due le compagini si presentano con il 4-3-3, con il Marocco del nuovo tecnico Regragui che riesce a strappare un punto molto importante alla Croazia di Dalic, vicencampione del mondo nel 2018.
Un pareggio che fa dunque sicuramente molto più comodo al Marocco che riesce a tener testa alle iniziative dei singoli croati durante tutta la gara, giocando di ripartenza sugli spazi concessi dai croati.

I sussulti più importanti della gara arrivano al 17’ con Ivan Perisic che tenta una conclusione dalla distanza, con la palla che supera di poco la traversa e al 45′ con un’altra conclusione di Luka Modric che recupera palla a limite dell’area e conclude con la palla che si spegne di poco sopra la traversa.

Nella ripresa cerca di farsi avanti anche il Marocco, con l’unica vera occasione della partita che arriva al 51′, dove Livakovic sventa un colpo di testa di Mazraoui da distanza ravvicinata .

I due tecnici danno spazio ai cambi nel secondo tempo; per la Croazia entra Pasalic, che prende il posto di Vlasic ad inizio secondo tempo, poi arriveranno anche le sostituzioni in entrata di Livaja, Majer e Orsic che sostituiranno Kramaric, Kovacic e Perisic.

Nel Marocco, invece, il primo campo arriva al 60′ con Allal che prede il posto dell’infortunato Mazraoui. Subito dopo arriveranno quelli di Ez Abde Hamdallah e Sabiri che non cambieranno la sorte del match.

Highlights e Video Gol di Marocco-Croazia 0-0:

Tabellino Marocco-Croazia 0-0

Marocco (4-3-3): Bono, Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui, Ounahi, Amrabat, Amallah, Ziyech, En-Nesyri, Boufal. All. Regragui

Croazia (4-3-3): Livakovic, Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa, Kovacic, Brozovic, Modric, Vlasic, Kramaric, Perisic. All. Dalic

Arbitro: Rapallini (ARG)

Gol:

Assist:

Ammoniti: Amrabat 77’

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango