Video Gol Real Madrid-Juventus 1-1 Champions League 13 Maggio 2015

Real Madrid's defender Sergio Ramos (R) kicks the ball past Juventus' defender Leonardo Bonucci (2ndL), Juventus' Swiss defender Stephan Lichtsteiner (2ndR) and Juventus' Chilean midfielder Arturo Vidal during the UEFA Champions League semi-final second leg football match Real Madrid FC vs Juventus at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on May 13, 2015. AFP PHOTO/ GERARD JULIEN        (Photo credit should read GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Real Madrid’s defender Sergio Ramos (R) kicks the ball past Juventus’ defender Leonardo Bonucci (2ndL), Juventus’ Swiss defender Stephan Lichtsteiner (2ndR) and Juventus’ Chilean midfielder Arturo Vidal during the UEFA Champions League semi-final second leg football match Real Madrid FC vs Juventus at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on May 13, 2015. AFP PHOTO/ GERARD JULIEN (Photo credit should read GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Il video con i gol e gli highlights di Real Madrid-Juventus: Morata risponde a Ronaldo, bianconeri in finale

Dodici anni dopo l’ultima volta, la Juventus è in finale di Champions League. Dopo il 2-1 dell’andata, i bianconeri impattano 1-1 al Bernabeu con Morata che risponde al calcio di rigore realizzato nel primo tempo da Ronaldo. Ora parte l’assalto al Barcellona dei fenomeni, avversario del prossimo 6 giugno a Berlino.

> VIDEO REAL-JUVE (MEDIASET)

La sintesi di Real Madrid-Juventus

Pronti-via e subito sgroppata di Marcelo in avanti; il cross del brasiliano è preda di Bale che però è troppo lontano dalla porta di Buffon per essere realmente pericoloso.

Numero di Benzema al 6′: l’attaccante francese, recuperato in extremis da Ancelotti, si beve con una finta Lichtsteiner ma conclude alle stelle con il piede sinistro sciupando una grande opportunità.

All’11’ primo tentativo di Ronaldo su calcio di punizione: sfera di poco alta complice anche una deviazione in barriera.

Si vede finalmente la Juve con Arturo Vidal il cui tiro dal limite esalta Casillas, applaudito dai suoi tifosi questa sera dopo le polemiche che lo accompagnano ormai da diverso tempo.

AL 22′ INGENUITA’ DI CHIELLINI CHE COMMETTE FALLO SU JAMES IN AREA E DETERMINA IL PENALTY: sul dischetto Ronaldo che conclude centralmente non lasciando scampo a Buffon e portando avanti i padroni di casa, ora virtualmente qualificato.

Nel finale di prima frazione Real pericolosissimo con Ronaldo e Benzema: prima l’asso portoghese in contropiede spara sull’esterno della rete dopo aver eluso con velocità incredibile la marcatura di Lichtsteiner e poi il centravanti francese prova il piazzato sul primo palo ma Buffon è lì pronto ad attenderlo.

La Juve prova ad uscire nella ripresa con un possesso palla più convincente. Al 51′ Marchisio ci prova con la staffilata dalla distanza, palla che termina a lato.

Risposta immediata di Marcelo che, in una delle sue innumerevoli incursioni offensive, spaventa Buffon con un mancino sporco ma ugualmente pericoloso.

AL 57′ MORATA PUNISCE ANCORA LA SUA EX SQUADRA E FA SOGNARE LA JUVE: sugli sviluppi di un calcio di punizione, l’azione bianconera prosegue con una palla alzata a campanile all’interno dell’area, Pogba svetta su Sergio Ramos favorendo l’inserimento dell’attaccante spagnolo che controlla e schiaccia la sfera che tocca il terreno e si insacca alle spalle di Casillas.

Al 70′ Casillas salva su Marchisio: Vidal imbecca con i tempi giusti il numero otto bianconero che solo davanti all’estremo difensore madridista si divora il colpo del ko esaltandone i riflessi.

Le emozioni si susseguono al Bernabeu: Ronaldo duetta con Marcelo sulla sinistra, pennella al centro per Bale che salta sulle spalle di Evra ma manda alto a pochi metri dalla linea di porta.

Minuto 84, ancora Bale: il gallese dalla distanza si accentra e calcia con potenza, Buffon si allunga e accompagna il pallone sul fondo.

Entra Llorente e subito si crea un importante palla gol poi sciupata da Pogba che, tutto solo, calcio centralmente nonostante l’ottima posizione.

Dopo quattro interminabili minuti di recupero, arriva il triplice fischio che proietta la Juventus a Berlino dodici anni dopo l’ultima finale. Ora resta da superare l’ostacolo, forse insormontabile, del Barcellona.

Il tabellino di Real Madrid-Juventus

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Isco, Kroos, J. Rodriguez; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo. All.: Ancelotti

Juve (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Morata, Tevez. All.: Allegri.
Arbitro: Eriksson

Marcatori: 23′ rig. Ronaldo (R), 57′ Morata (J)

Dario Camerota

 

 

 

 

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it