Video Monaco-Juventus 0-0 Champions League 22 Aprile 2015

Juventus 2014-2015Il video con i gol e gli highlights di Monaco-Juventus: bianconeri in semifinale

Con un’altra prestazione di grande sacrificio e sofferenza, la Juventus archivia la pratica Monaco non senza difficoltà ed accede alla fine in semifinale di Champions League. Finisce infatti a reti bianche la sfida del Louis II, risultato che permette ai bianconeri di eliminare i transalpini dopo il rigore di Vidal che ha deciso il match d’andata. Attesa ora per venerdì quando a Nyon si conoscerà il nome del prossimo terribile avversario.

> VIDEO MONACO-JUVENTUS (SKY)

La sintesi di Monaco-Juventus

La prima occasione è per i monegaschi che con Kondogbia, protagonista dei minuti iniziali del match, sfiorano il vantaggio con una conclusione violentissima dalla distanza: palla a lato davvero di poco.

Al quarto d’ora rischio autogol per Barzagli che, su cross di Bernando Silva, tocca pericolosamente la sfera rischiando di infilare nella propria porta.

Ancora Kondogbia al 20′: stavolta il tentativo del talentuoso centrocampista francese è meno pericoloso del precedente con Buffon che controlla centralmente senza troppi problemi.

La Juve è troppo schiacciata nella propria metà campo e riesce ad uscire soltanto allo scadere della prima frazione: Morata recupera un prezioso pallone strappandolo a Toulalan, serve in verticale Tevez che arrivato al limite lascia partire un tiro a giro davvero molto pericoloso anche se la mira non è precisa per pochi centimetri.

Al 50′ Evra è costretto a rimediare ad un’uscita a vuoto di Buffon salvando a pochi passi dalla linea di porta dopo un buon cross di Moutinho dalla sinistra.

Al 62′ tocca a Bernardo Silva provarci: servito involontariamente da Barzagli, il giocatore di Jardim calcia non trovando però lo specchio della porta.

La Juventus prova ad addormentare ulteriormente la partita mentre i padroni di casa cercano disperatamente un varco per poter pareggiare i conti col gol di Vidal realizzato all’andata.

ALL’89’ PALO DI ANDREA PIRLO: solita punizione magistrale del centrocampista bresciano che con la classica esecuzione a scendere lascia impietrito il portiere Subasic, costretto a vedere la sfera abbassarsi e infrangersi sul palo esterno.

Finisce 0-0 e dopo 90 minuti di grande sofferenza la Juve può finalmente gioire e concentrarsi sulla semifinale che mancava in casa bianconera da addirittura dodici anni.

Il tabellino di Monaco-Juventus

MONACO (4-2-3-1) Subasic; Fabinho, Raggi, Abdennour, Kurzawa; Kondogbia, Toulalan; Silva, Moutinho, Carrasco; Martial.
A disposizione: Stekelenburg, Wallace, Elderson, Dirar, Matheus, Berbatov, Germain.
Allenatore: Leonardo Jardim.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Evra, Tevez, Morata.
A disposizione: Storari, Ogbonna, Padoin, Pereyra, Sturaro, Llorente, Matri.
Allenatore: Massimiliano Allegri

MARCATORI:

DARIO CAMEROTA © Stadio Sport

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€