Juventus-Lazio 2-0: Risultato e Video Gol Serie A 18 Aprile 2015

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

Il video con i gol e gli highlights di Juventus-Lazio: bianconeri inarrestabili, mani sullo Scudetto

I gol di Tevez e di Bonucci archiviano già nel primo tempo la pratica Lazio e per la Juventus ora si può davvero parlare di Scudetto ormai ad un passo. I biancocelesti, che rimangono secondi in attesa della partita della Roma, hanno dimostrato impegno ma si sono resi davvero poche volte pericolosi.

> GUARDA IL VIDEO DI JUVENTUS-LAZIO (SKY)

La sintesi di Juventus-Lazio

SBLOCCA TEVEZ, JUVE IN VANTAGGIO AL 17′: dopo un buon avvio della compagine di Pioli, mai realmente pericolosa però se non per una mezza indecisione di Buffon, l’Apache alla prima occasione buona punisce Marchetti in diagonale sfruttando il tocco di Vidal e soprattutto il cattivo posizionamento di Mauricio.

La risposta biancoceleste è affidata a Klose che si ritrova lì il pallone dopo un rinvio maldestro di Chiellini ma non riesce ad inquadrare la porta da posizione favorevole in seguito alla provvidenziale opposizione di Bonucci.

AL 28′ BONUCCI RADDOPPIA PER I BIANCONERI: azione palla al piede del difensore azzurro, Tevez si apre e con i centrali laziali troppo larghi il numero diciannove juventino trafigge Marchetti con un radente velenoso.

Proprio allo scadere della prima frazione prova lo spunto anche Evra dalla sinistra ma il suo colpo di testa su cross del solito Tevez finisce a fil di palo.

Al 62′ troppo spazio viene lasciato ad Arturo Vidal al limite dell’area, il cileno si sposta il pallone per il tiro a giro ma la mira non è precisa e l’azione sfuma.

La Lazio si vede soltanto con un calcio di punizione di Candreva proprio appena fuori l’area di rigore; il tiro è molto potente ma abbastanza centrale e Buffon si salva alzando sopra la traversa.

All’89’ Tevez ha ancora la forza di seminare il panico tra gli avversari, scappa anche a Cataldi che per fermarlo è costretto ad intervenire da dietro, fallo che gli vale il rosso diretto.

L’ultima chance della gara capita comunque sul piede di Felipe Anderson dopo un’altro mezzo svarione di Chiellini ma Buffon è molto reattivo e si fa trovare pronto mantenendo imbattuta la propria porta.

Il tabellino di Juventus-Lazio

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Evra; Tevez, Matri. All. Allegri. A disp. Storari, Rubinho, De Ceglie, Lichtsteiner, Vitale, Sturaro, Marrone, Pereyra, Pepe, Morata, Coman, Llorente.

LAZIO (4-3-3) – Marchetti; Basta, Cana, Mauricio, Braafheid; Cataldi, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Klose, Mauri. All. Pioli. A disp. Berisha, Strakosha, Ciani, Cavanda, Pereirinha, Ederson, Lulic, Ledesma, Onazi, Candreva, Keita, Perea.

MARCATORI: 17′ Tevez (J), 28′ Bonucci (J)

DARIO CAMEROTA © Stadio Sport