Inter-Chievo 0-0: Risultato e Video Serie A 3 Maggio 2015

Mauro Icardi

Il video con i gol e gli highlights di Inter-Chievo: scialbo pareggio per i neroazzurri

Con una delle solite prestazioni deludenti, l’Inter non va oltre lo 0-0 in casa contro il Chievo. Concede pochissimo la squadra di Maran, come al solito molto attenta alla fase difensiva ma capace di rendersi pericolosa in diverse occasioni soprattutto nel secondo tempo.

> VIDEO INTER-CHIEVO (SKY)

La sintesi di Inter-Chievo

Al 6′ inizia l’assalto dell’Inter al muro issato dalla squadra di Maran: è Guarin il primo a rendersi pericoloso con uno dei suoi classici tentativi dalla distanza, palla che finisce fuori non di molto.

Tre minuti rischio autogol per Biraghi che, appena entrato a causa del prematuro infortunio di Frey, si rifugia in angolo svirgolando un pallone messo in mezzo da Juan Jesus.

AL 19′ L’INTER COLPISCE UN PALO: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Juan Jesus rimette in mezzo la sfera, Icardi, forse con la complicità di Vidic, la colpiscono svettando quasi contemporaneamente ma il legno alla sinistra di Bizzarri salva il Chievo.

Al 34′ buona chance per Brozovic che al limite dell’area schiaccia troppo il destro permettendo a Bizzarri di bloccare sicuro al centro della porta.

Poi è il turno di Hernanes che esplode il suo sinistro da fuori ma la retroguardia clivense si chiude a riccio e devìa in angolo. Sul corner successivo Vidic stacca ancora ma il suo colpo di testa è troppo debole.

Nella ripresa il Chievo prova a pungere maggiormente in contropiede pur rimanendo attento principalmente alla fase difensiva.

Minuto 59′, grande slalom di Palacio nell’area di rigore avversaria, è poi provvidenziale Cesar in scivolata a salvare il risultato.

Al 64′ prima vera grande occasione per il Chievo: destro da fuori di Izco, Handanovic respinge sui piedi di Meggiorini che però spara clamorosamente alle stelle da posizione molto favorevole.

Ancora Meggiorini al 70′: ripartenza dei gialloblù, brillante cambio di gioco di Paloschi per il suo compagno di reparto che non ci pensa due volte e calcia di prima intenzione impegnando nuovamente Handanovic.

Passano centoventi secondi e il portiere sloveno è ancora una volta provvidenziale con un’uscita miracolosa su Paloschi, lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area.

Al 76′ bella palla filtrante di D’Ambrosio per Shaqiri che rientra sul mancino e prova il tiro a giro, palla a lato non di molto.

85′, BIRAGHI PAREGGIA IL CONTO DEI LEGNI: banale palla persa dall’Inter a metà campo, Biraghi raccoglie la sfera sul centro sinistra e lascia partire un missile che si infrange sulla traversa ad Handanovic battuto.

Il tabellino di Inter-Chievo

INTER (4-3-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 23 Ranocchia (C), 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic; 88 Hernanes; 8 Palacio, 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 10 Kovacic, 11 Podolski, 20 Obi, 21 Santon, 26 Felipe, 27 Gnoukouri, 28 Puscas, 55 Nagatomo, 91 Shaqiri, 93 Dimarco, 97 Bonazzoli.
Allenatore: Roberto Mancini

CHIEVO VERONA (4-4-2): 1 Bizzarri; 24 Schelotto, 3 Dainelli, 12 Cesar, 21 Frey (C); 10 Christiansen, 8 Radovanovic, 13 Izco, 56 Hetemaj; 43 Paloschi, 69 Meggiorini.
A disposizione: 25 Bardi, 90 Seculin, 5 Gamberini, 9 Pozzi, 11 Vajushi, 14 Cofie, 18 Fetfatzidis, 19 Botta, 20 Sardo, 23 Birsa, 31 Pellissier, 34 Biraghi.
Allenatore: Rolando Maran

MARCATORI: –

Dario Camerota