Video Gol Highlights Udinese-Spezia 2-3: Sintesi 14-5-2022

Video Gol e Highlights Udinese-Spezia 2-3, 37° Giornata Serie A: segnano Pablo Marì, Molina, Verde, Gyasi e Maggiore, Manaj sbaglia un rigore

Lo Spezia batte in rimonta l’Udinese alla Dacia Arena di Udine, conosciuta anche come Stadio Friuli, nel secondo anticipo del sabato pomeriggio della trentasettesima giornata di Serie A, diciottesimo turno del girone di ritorno.

E’ una vittoria fondamentale per i liguri, che festeggiano la salvezza con un turno d’anticipo riconquistando i tre punti dopo quattro sconfitte consecutive.

Sconfitta indolore per i friulani, che erano già salvi, ma salutano il proprio pubblico con un risultato negativo che certamente non può cancellare una stagione più che dignitosa.

Sintesi di Udinese-Spezia 2-3

Assenze importanti per Gabriele Cioffi, orfano di Success, Beto e Rodrigo Becao. In difesa torna Nuytinck al fianco di Pablo Marì e Perez davanti a Silvestri, mentre in attacco viene confermato Pussetto con Deulofeu. Per il resto, invece, soliti titolari: Molina e Udogie giocano su tutta la fascia e Makengo, Walace e Pereyra completano la mediana a centrocampo.

Non ci sono Hristov, Sena, Colley e Bastoni per Thiago Motta, che opta per una squadra super offensiva, visto che schiera tutti insieme Gyasi, Agudelo, Verde e Manaj, lasciando i soli Kiwior e Maggiore in mediana. In difesa, infine, spazio a Reca, Nikolaou, Erilc e Amian a protezione del rientrante Provedel.

E’ una partita molto equilibrata e combattuta in un primo tempo disputato su ritmi davvero molto intensi. Meglio gli ospiti per possesso palla e propensione offensiva, ma i padroni di casa sono perfetti, ordinati e compatti in fase difensiva, nonché letali nel ribaltare l’azione in contropiede.

Dopo un tentativo di poco a lato di Manaj, ci deve pensare un super Silvestri ad alzare la saracinesca su Gyasi e Agudelo, mentre i padroni di casa ci provano con Pablo Marì e Pussetto, ma senza grandi pretese.

Vengono ammoniti Nuytinck e Gyasi poco prima del disastro di Maggiore, che al 27′ minuto non riesce a salvare sull’errore di Provedel, impreciso sul cross di Deulofeu, ne approfitta Molina, che con una grande conclusione sblocca il risultato trovando il gol del vantaggio.

Si fa male Reca, che viene sostituito da Ferrer, ma la reazione degli ospiti arriva subito, visto che al 35′ minuto riescono a pareggiare con Verde, sinistro al volo di rara coordinazione sul cross del terzino appena entrato in campo.

Nel finale gli ospiti completano la rimonta ribaltando il risultato al 48′ minuto con Gyasi, altro assist per Ferrer entrato in campo davvero benissimo.

Il secondo tempo inizia come si era conclusa la prima frazione di gioco, cioè con ospiti indiavolati e subito in attacco.

Infatti, al 49′ minuto gli ospiti segnano il gol del raddoppio con Maggiore, su assist perfetto di Verde.

I padroni di casa provano a correre ai ripari facendo entrare Samardzic e Nestorovski al posto di Makengo e Pussetto, ma il più pericoloso è il solito Molina, che costringe Provedel alla grande parata.

C’è spazio anche per Antiste e Bertola, che subentrano al posto di Verde e Agudelo, mente viene ammonito Pereyra, che viene sostituito insieme a Udogie, per Soppy e Arslan.

Nel finale viene ammonito Kiwior, sfiora il gol il solito Molina ed entrano Benkovic, Salcedo e Kovalenko per Nuytinck, Maggiore e Gyasi, prima del calcio di rigore tirato in curva da Manaj al 93′ minuto, fischiato dall’arbitro per fallo di Perez su Kovalenko, e dell’inutile gol di Pablo Marì al 95′ minuto.

Highlights e Video Gol di Udinese-Spezia 2-3:

Tabellino di Udinese-Spezia 2-3

Udinese (3-5-2): Silvestri; Perez, Marí, Nuytinck 5 (42′ st Benkovic); Molina, Makengo 5,5 (8′ st Samardzic), Walace, Pereyra 6 (31′ st Arslan), Udogie 5,5 (31′ st Soppy); Deulofeu, Pussetto 5 (8′ st Nestorovski).
Allenatore: Cioffi


Spezia (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau, Reca 6 (31′ Ferrer); Maggiore 7 (39′ st Kovalenko), Kiwior; Gyasi 7 (39′ st Salcedo), Verde 7 (22′ st Antiste), Agudelo 6,5 (22′ st Bertola); Manaj.
Allenatore: Thiago Motta


Arbitro: Aureliano
Marcatori: 26′ Molina (U), 35′ Verde (S), 45’+3 Gyasi (S), 45’+4 st Marí (U)
Ammoniti: Nuytinck (U), Gyasi (S), Pereyra (U)
Espulsi:

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia