Video gol highlights Udinese-Milan 1-2: sintesi 01-11-2020

Video gol highlights di Udinese-Milan 1-2, 6° giornata Serie A: quinto successo su sei partite per i rossoneri, in gol con un siluro di Kessié e una rovesciata di Ibrahimovic.

Il Milan ottiene la sua quinta vittoria in campionato e allunga al primo posto in classifica portandosi a 16 punti.

Oggi i rossoneri hanno avuto di fronte un’Udinese grintosa ma complessivamente povera di qualità che ha comunque messo in apprensione gli avversari con il momentaneo pareggio di De Paul su (generosissimo) rigore.

Il Milan con questa vittoria consolida il primo posto salento a 16 punti, l’Udinese è sempre terzultima con 3 punti.

La sintesi di Udinese-Milan 1-2:

L’Udinese, oggi schierata con un modulo nuovo, inizia con aggressività e crea alcune insidie al 4° con un cross basso di Pussetto intercettato da Donnarumma e al 6° con un tiro incrociato dell’ex Deulofeu che il portiere rossonero para senza problemi.

Il Milan cerca di imporre la propria iniziativa e cresce a poco a poco creando una buona occasione all’11° con Leao, che crossa da sinistra per l’inserimento di Saelemaekers che non aggancia il pallone.

Al 18° i rossoneri trovano il vantaggio con il primo vero tiro in porta: Bennacer trova Ibrahimovic in area con un lancio dei suoi, lo svedese, tenuto in gioco da Samir, controlla di petto e scarica all’indietro per il piattone vincente dal limite dell’area di Kessié, la cui sassata tocca la parte interna della traversa e finisce in rete.

Cinque minuti dopo, lo stesso ivoriano perde palla a centrocampo innescando una pericolosissima azione offensiva dei friulani, ma Deulofeu, servito da Pereyra, calcia altissimo da posizione invitante.

Nella seconda metà del primo parziale accade poco. Il Milan addormenta il match senza cercare troppo il raddoppio, sebbene Bennacer e soprattutto Ibrahimovic procurino qualche grattacapo a Musso con due conclusioni dalla distanza disinnescate molto bene.

L’Udinese fa poco o nulla, le sue trame principali provengono da calci piazzati e in avanti si vede poco. Al 45° un brivido, però, lo crea: Okaka, contrastato da Ibrahimovic, cade in area. Di Bello non ravvisa alcunché di irregolare e manda tutti negli spogliatoi senza concedere alcun minuto di recupero.

Ad inizio ripresa i bianconeri conquistano un rigore con Pussetto, che viene toccato in area da Romagnoli. Il tocco è arrivato dopo l’allontanamento della palla, ma Di Bello non sente ragioni: De Paul va sul dischetto e batte Donnarumma con un destro potente e angolato sul quale l’estremo difensore, pur intuendo, non può arrivare.

Per moltissimo tempo non ci sono occasioni particolari per le due squadre: i friulani si chiudono e impediscono al Milan anche di andare al tiro.

E’ dunque un episodio a cambiare l’inerzia del match: al minuto 83 Ibrahimovic si inventa una rovesciata in area piccola su un lancio di un compagno che De Maio ha cercato di rinviare alzando invece la sfera a campanile e permettendo allo svedese di segnare in acrobazia.

I minuti finali vedono i rossoneri gestire senza affanni e i friulani cercare un’idea senza cavare un ragno dal buco. Di occasioni non se ne vedono e il match termina dopo 4 minuti di recupero.

Video gol highlights di Udinese-Milan 1-2:

Il tabellino di Udinese-Milan 1-2, 6° giornata Serie A

Udinese (4-3-3): Musso; Stryger Larsen (82′ Bonifazi), De Maio, Becao, Samir; De Paul, Arslan (63′ Makengo), Pereyra (82′ Forestieri); Pussetto, Okaka (71′ Lasagna), Deulofeu (71′ Ouwejan). Allenatore: Gotti

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria (72′ Dalot), Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer (57′ Tonali); Saelemaekers (57′ Diaz), Calhanoglu (89′ Krunic), Leao (72′ Rebic); Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Marcatori: 18′ Kessié, 48′ rig. De Paul e 83′ Ibrahimovic

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Hernandez, Becao, Arslan e Donnarumma

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana