Video Gol Highlights Torino-Sassuolo 3-2: Sintesi 17-3-2021

Video Gol e Highlights Torino-Sassuolo 3-2, Recupero 24° Giornata Serie A: doppietta di Berardi, segna anche Zaza, che dopo il pareggio di Mandragora completa la rimonta con una bellissima doppietta

Il Torino batte in rimonta il Sassuolo allo Stadio Grande Torino di Torino, conosciuto anche come Stadio Comunale o Stadio Olimpico, nel recupero della ventiquattresima giornata di Serie A, quinto turno del girone di ritorno.

I granata tornano alla vittoria dopo due partite consecutive, uscendo dalla zona retrocessione e fermando gli emiliani, che arrivavano da un’importantissima vittoria solo pochi giorni fa.

Sintesi di Torino-Sassuolo 3-2

E’ una partita molto divertente nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. In realtà non c’è competitività in campo, nel senso che gli ospiti sembrano sin da subito superiori tecnicamente e, soprattutto, tatticamente, grazie all’ottimo possesso palla, che fa girare a vuoto il pressing senza aggressività dei padroni di casa, almeno nell’approccio dei primi minuti di gioco.

Al 6′ minuto gli ospiti sbloccano subito il risultato trovando il gol del vantaggio con Berardi, che completa la bellissima azione di Djuricic sfruttando la sponda di Caputo.

Grande reazione dei padroni di casa, che alzano il baricentro e si riversano nella metà campo offensiva, iniziando un vero e proprio forcing su Consigli, che deve fare gli straordinari Mandragora e Murru prima e sulla doppia occasione di Izzo e Lyanco poi, mentre Rincon risulta impreciso.

Gli ospiti si affidano a capitan Berardi, oggi davvero incontenibile, che più volte si rende pericoloso con le sue giocate e poi addirittura raddoppia regalandosi una sontuosa doppietta al 38′ minuto, questa volta però con dormita generale della difesa avversaria.

Nel finale i padroni di casa puntano tutto sulla rabbia e sull’orgoglio, soprattutto del proprio capitano, Belotti, che ci prova in tutti i modi, in rovesciata e al volo, ma senza fortuna, mentre gli ospiti sfiorano il tris in contropiede, cercando di sfruttare le praterie lasciate dagli avversari, con Caputo e ancora Berardi.

I padroni di casa danno il tutto e per tutto nel secondo tempo, approfittando anche dell’atteggiamento fin troppo passivo degli ospiti, che non sembrano voler alzare i ritmi di gioco o accelerare nel possesso palla.

Dopo un clamoroso errore di Djuricic sotto porta, che spara addosso a Sirigu, Consigli alza la saracinesca risultando assolutamente decisivo su Mandragora e Verdi, mentre Ferrari salva sulla linea sul colpo di testa a botta sicura di Izzo e Sanabria è impreciso.

In realtà, gli ospiti fanno paura quando attaccano, ma Lyanco si trasforma in Ferrari, lo imita e lo eguaglia negando il tris a Caputo con un salvataggio sulla linea a dir poco incredibile.

Poi sale in cattedra Zaza, che al 74′ minuto si vede annullare un primo gol per posizione di fuorigioco sul cross di Ansaldi e poi segna davvero al 77′ minuto, riaprendo quindi il match, sfruttando la sponda di Sanabria.

Gli ospiti scompaiono dal campo, vanno in completa balia dei padroni di casa, che spingono sull’acceleratore e, dopo l’ennesima parata di Consigli, questa volta su Vojvoda, al 87′ minuto è Mandragora a segnare il gol del pareggio ribadendo in rete la palla dopo il miracolo di Consigli sulla conclusione di Gojak.

Succede di tutto in un finale in cui si risvegliano gli ospiti, ad un passo dal gol vittoria con Obiang, se non fosse per un super Sirigu, ma sono i padroni di casa a festeggiare, grazie alla clamorosa rete che completa la rimonta ribaltando un risultato già scritto dopo la prima frazione di gioco al 92′ minuto con Zaza, su cross di Ansaldi.

Highlights e Video Gol di Torino-Sassuolo 3-2:

Tabellino di Torino-Sassuolo 3-2:

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (12′ st Gojak); Ansaldi, Rincon (27′ Zaza), Mandragora, Lukic (1′ st Verdi), Murru (1′ st Vojvoda); Sanabria, Belotti.
A disp.: Ujkani, Milinkovic-Savic, Rodriguez, Bonazzoli, Singo, Linetty, Buongiorno. All.: Nicola

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Magnanelli (16′ st Locatelli); Berardi (31′ st Peluso), Defrel (16′ st Traore), Djuricic (16′ st Boga); Caputo.
A disp.: Pegolo, Ayhan, Maxime Lopez, Muldur, Raspadori, Chiriches, Haraslin, Kyriakopoulos. All.: De Zerbi

Arbitro: Mariani
Marcatori: 6′ Berardi (S), 38′ Berardi (S), 32′ st Zaza (T), 41′ st Mandragora (T), 47′ st Zaza (T)
Ammoniti: Sanabria (T); Defrel, Toljan (S)
Espulsi: –

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia