Video gol-highlights Torino-Cagliari 1-2: sintesi 27-02-2022

Video gol-highlights Torino-Cagliari 1-2: vittoria importante per i sardi con i gol di Bellanova e Deiola. A nulla serve il momentaneo pareggio di Belotti.

Torino-Cagliari 1-2: vittoria fondamentale della squadra di Mazzarri, che esce dalla zona retrocessione.

I gol di Bellanova e Deiola sono sufficienti a promuovere i sardi, mentre alla squadra di Juric non basta il pareggio momentaneo di Belotti.

Cagliari attualmente quartultimo, in attesa del match del Venezia contro il Verona.

Torino-Cagliari, 27° giornata di Serie A

La sintesi di Torino-Cagliari 1-2

Buoni ritmi ad inizio di partita. Un’occasione per parte: il Cagliari si fa vedere con un tiro di Grassi dal limite, respinto da Milinkovic, che poi si supera su un tap-in ravvicinato di Joao Pedro.

Risponde il Torino: cross di Ansaldi e conclusione di Bremer con la testa. Attento Cragno.

Si fa vedere anche Belotti, con un mancino sul primo palo da posizione defilata. Ancora Cragno in angolo.

Ancora Torino pericoloso con un colpo di testa di Pobega su cross di Brekalo. Ma il Cagliari è presente in campo e passa in vantaggio.

Primo gol di Bellanova in massima serie: il terzino, sugli sviluppi di una rimessa laterale, riceve da Grassi bravo ad inserirsi tra Ansaldi e Lukic. Bellanova si avventa sul cross e fa 1-0.

Il Torino prova a rispondere in maniera immediata: punizione di Brekalo dal limite, con Cragno costretto in angolo.

Il Cagliari risponde su azione di corner: pallone in mezzo per Altare, che da due passi mette alto il pallone.

Ma la partita prosegue su ritmi intensi, con occasioni da una parte e dall’altra: pallone invitante per Pjaca nel mezzo.

Il croato gira, ma trova sulla sua strada un fenomenale Cragno, che salva la porta con un riflesso felino.

Inizio di secondo tempo molto “fisico”, ma il Torino riesce a pareggiare: punizione di Brekalo dalla sinistra, devia Dalbert ma Belotti ha l’opportunità per metterla dentro e sorprendere Cragno.

Il Cagliari non si scompone e parte subito al contrattacco: discesa di Bellanova che tenta il cross. Pereiro non ci arriva.

Il gol del nuovo vantaggio arriva sempre dagli sviluppi del gioco sulle fasce: di nuovo Bellanova dalla destra, sponda di Pavoletti per Deiola, che mette in rete col sinistro.

Il Cagliari continua ad attaccare: Goldaniga, su azione d’angolo, viene anticipato da Savic prima di impattare.

Il Torino, nonostante una girandola di cambi, non riesce a trovare il pareggio. Il Cagliari conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza.

La squadra di Mazzarri è fuori dalla zona retrocessione, in attesa che il Venezia recuperi le due gare che gli mancano.

Highlights e video gol di Torino-Cagliari 1-2:

Il tabellino di Torino-Cagliari 1-2

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Ansaldi, Lukic (Ricci 85′), Pobega, Vojvoda (Singo 69′); Pjaca (Seck 85′), Brekalo (Sanabria 69′); Belotti (Pellegri 80′). A disposizione: Berisha, Izzo, Zima, Singo, Sanabria, Seck, Ricci, Aina, Pellegri, Warming, Linetty, Buongiorno. Allenatore: Juric

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato (Ceppitelli 90′), Altare; Bellanova, Marin, Grassi, Deiola, Dalbert; Pereiro, Joao Pedro. A disposizione: Aresti, Radunovic, Keita Balde, Gagliano, Lykogiannis, Ceppitelli, Zappa, Cavuoti, Pavoletti, Obert, Kourfalidis, Carboni. Allenatore: Mazzarri

Marcatori: 21′ Bellanova (C), 54′ Belotti (T), 62′ Deiola (C)

Arbitro

Ammoniti: Lovato (C), Goldaniga (C), Pavoletti (C), Singo (C)

Espulsi: