Video Gol Highlights Ternana-Ascoli 2-4: sintesi 14-01-2022

Risultato Ternana-Ascoli 2-4: i marchigiani portano via dall’Umbria tre punti importantissimi, ma il risultato è troppo penalizzante per i padroni di casa, che meritavano di più.

Maistro firma due gol straordinari, cementati dal rigore di Caligara e sal sigillo finale di Baschirotto. Inutile il gol di Falletti.

L’Ascoli aggancia momentaneamente il Cittadella all’8° posto con 29 punti, mentre la Ternana rimane ferma a 23 punti al 13° posto.

Sintesi Ternana-Ascoli 2-4

Sono i padroni di casa a costruire la prima azione pericolosa dopo pochi secondi con Partipilo, che da destra si accentra e calcia da fuori scaldando subito i guantoni di Leali.

Al 7° Tsadjout, appena giunto nelle Marche, manca la prima rete in bianconero sprecando malamente da due passi un bel traversone sul secondo palo di D’Orazio.

Al quarto d’ora esatto Leali deve ancora intervenire: Falletti sceglie l’assist per Donnarumma anziché tirare e la punta conclude di destro dopo una finta di sinistro trovando nuovamente il portiere ospite.

Al 20° la partita si sblocca grazie ad una splendida punizione di Maistro, che trova l’angolo con un destro perfetto che non dà scampo a Iannarilli.

L’estremo difensore ternano nulla può in quest’occasione e nemmeno tre minuti dopo, dovendosi arrendere nuovamente al numero 37 ascolano, che stavolta cambia angolo e, ottenuta la palla da Bidaoui, rilascia un meraviglioso destro a giro da fuori area, per di più da posizione defilata.

Gli umbri cercano di reagire all’uno-due e creano due situazioni pericolose al 26° con un tiro a lato di Partipilo e al 38° con un’altra conclusione insidiosa, ma imprecisa, di Celli.

L’Ascoli si difende più o meno con ordine e al 41° trova un rigore per un intervento scomposto in area di Defendi su Bidaoui: Caligara si incarica della trasformazione e fa centro spiazzando Iannarilli.

La Ternana si rivede nel finale di tempo con un’altra chance, l’ultima dei primi quarantacinque minuti: un corner sul primo palo viene deviato verso la porta da Mazzocchi con un tocco al colo, ma la palla si infrange sul palo. Su quest’emozione cala il sipario per quanto riguarda il primo parziale.

Serie B

La Ternana riparte bene, sfiora la rete al 51° con un tiro da fuori di Palumbo fuori di pochissimo e lo trova, meritatamente, al 57° con Falletti: l’uruguaiano è bravo a tirare un missile sotto la traversa da pochi metri su illuminante sponda di Donnarumma.

La strada verso la rimonta, però, si interrompe qui; i marchigiani si chiudono e per lunghi tratti non si vedono occasioni e azioni degne di nota, a parte un rigore prima concesso agli ospiti e poi tolto dal VAR.

Si deve dunque attendere il 75° per il quarto gol degli ospiti, quello che chiude i conti: Maistro cerca la tripletta con un destro incrociato che Iannarilli riesce a sventare, ma sulla ribattuta c’è Baschirotto pronto al facile tocco a porta vuota.

I minuti finali vedono la Ternana cercare almeno il gol della bandiera. Ci provano Pettinari, su cui è bravo nuovamente Leali e poi Falletti, impreciso. Il gol dei padroni di casa giunge finalmente al 94° con un perfetto inserimento di Peralta, che batte a rete da pochi metri finalizzando un cross di Defendi, ma la rete serve solo per le statistiche.

Migliori in caampo Maistro (7.5), che indirizza il match con due gol favolosi, e Donnarumma (6), uno dei più vivi tra i rossoverdi. Male Paghera (5), in netta difficoltà.

Video Gol Highlights Ternana-Ascoli 2-4

Tabellino Ternana-Ascoli 2-4

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Ghiringhelli (37′ Defendi), Boben, Sorensen, Celli (76′ Salzano); Paghera (37′ Proietti), Palumbo; Partipilo (76′ Peralta), Falletti, Mazzocchi; Donnarumma (66′ Pettinari). Allenatore: Lucarelli

Ascoli (4-3-2-1): Leali; Baschirotto, Bellusci (76′ Avlonitis), Quaranta, D’Orazio; Collocolo, Caligara, Maistro (82′ Castorani); Palazzino (64′ Saric), Bidaoui; Tsadjout (82′ Iliev). Allenatore: Sottil

Marcatori: 20′ e 23′ Maistro, 42′ rig. Caligara, 57′ Falletti, 75′ Baschirotto e 94′ Peralta

Arbitro: Marini

Ammoniti: Ghiringhelli, Paghera, Maistro, D’Orazio, Caligara e Celli

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana