Video Gol Highlights Sassuolo Napoli 2-2: Berardi e Milik tornano al gol, pareggio pirotecnico

Risultato Finale Sassuolo Napoli 2-2, Anticipo 33° Giornata Serie A: Berardi risponde a Mertens, Mazzitelli illude i neroverdi, poi Milik torna al gol e regala il pareggio.

Al Mapei Stadium il Sassuolo blocca il Napoli di Maurizio Sarri sul punteggio finale di 2-2 in una partita che per gran parte del primo tempo è stata anonima, ma che nella ripresa ha regalato emozioni a non finire. I partenopei, infatti, dopo essere passati in vantaggio con il belga Dries Mertens, alla 22esima gioia stagionale, si fanno recuperare prima con Domenico Berardi, che ritorna al gol finalmente dopo mesi di agonia, e addirittura subiscono la rimonta con Mazzitelli.

Il centrocampista, alla sua prima rete in Serie A, realizza un bellissimo gol in mezza rovesciata che sembra poter regalare i 3 punti ai neroverdi, ma Milik, subentrato da appena 3 minuti, blocca il risultato finale sul 2-2.

Un pareggio che non serve a nulla agli ospiti, anzi, al contrario frena i partenopei verso la corsa che vale l’accesso diretto alla Champions League: ora i tifosi partenopei dovranno attendere lunedì sera e sperare in un passo falso della Roma, impegnata in una gara sulla carta facile ed agevole contro il Pescara.

La sintesi di Sassuolo Napoli 2-2, 33° Giornata Serie A

Nel primo tempo non succede di fatto nulla per mezz’ora, con le due squadre che, a dispetto dei moduli offensivi e dello stile di gioco votato all’attacco, non si fanno male. Non si segnalano, infatti, grosse emozioni in un match bloccato.

Al 31′, però, la partita si accende tutta d’un colpo, con un cross di Mertens sul secondo palo per Callejon il quale colpisce soltanto l’esterno della rete con il suo tiro.

Al 32′ ancora partenopei in avanti: Hamsik, infatti, prova a prendersi la squadra sulle spalle con un tiro dalla distanza, ma Consigli risponde presente.

Al 34′ ancora Napoli in attacco pronto a schiacciare i neroverdi: Insigne prova la conclusione da fuori, Consigli para con i pugni e Cannavaro infine spazza.

Al 35′ si vedono in avanti gli uomini di Di Francesco: errore ingenuo di Koulibaly in disimpegno, Defrel ne approfitta girando il pallone a Berardi che, però, fa partire una conclusione che esce di pochissimo.

Il Sassuolo ora prende coraggio: al 36′ percussione centrale e solitaria di Defrel che salta mezza difesa ma sul più bello lo stesso Koulibaly si riscatta dopo l’errore precedente fermando il francese.

Ora la gara è divertente: al 39′ Insigne compie il suo solito movimento a rientrare sul destro, Consigli para. I padroni di casa provano a trovare la via del gol con una gran palla di Duncan per l’accorrente Pellegrini, ma la sua conclusione dal limite è troppo centrale e Reina para a terra.

Nel secondo tempo subito la formazione di Sarri si porta in avanti: Insigne apre per Strinic che vede benissimo il taglio di Hamsik ma il polacco non arriva sul pallone per un soffio.

Al 52′ Napoli in vantaggio: traversone perfetto di Callejon per il solito Mertens che, questa volta di testa, trova il gol dell’1-0. Nella circostanza qualche responsabilità va attribuita ad Acerbi, mentre per il belga è il 22esimo gol in stagione.

Ma è solo un fuoco fatuo: al 59′, infatti, il Sassuolo trova l’1-1 dopo appena 7 minuti. Errore clamoroso di Hamsik che, con un retropassaggio, regala il pallone a Berardi che punta Reina, lo scarta ed insacca la sfera in rete. Per il talentuoso classe ’94 è il ritorno al gol dopo un’infinità di partite.

Al 65′ i partenopei dimostrano di non aver mollato la presa: Mertens, infatti, prende palla e fa partire una traiettoria davvero perfetta che sembra entrare ma il pallone si stampa sulla traversa.

Al 71′ Insigne prova a mettere in mezzo il pallone per l’accorrente Zielinski ma il polacco sparacchia in tribuna.

Al 75′ altra chance per Insigne che prova la conclusione a giro, ma la palla si stampa sull’incrocio dei legni, poi ritorna in campo ma Mertens commette fallo su Consigli e l’azione sfuma.

All’80′ Sassuolo in vantaggio: Cannavaro calcia in porta, Reina respinge ma Ragusa rimette in mezzo il pallone per Mazzitelli che, con una mezza rovesciata mirabolante, trova il primo gol in Serie A della sua carriera. E’ 2-1, rimonta neroverde completata.

All’84′ pareggia subito il Napoli: azione confusa dei partenopei, con la palla che rimane in area degli emiliani dopo gli sviluppi di un corner. La mischia, poi, viene risolva da Milik, subentrato da pochissimi minuti al posto di Jorginho, che ritorna al gol con un tap-in sotto porta. E’ 2-2.

Video Gol Highlights di Sassuolo Napoli 2-2, 33° Giornata Serie A

Il tabellino di Sassuolo Napoli 2-2, 33° Giornata Serie A

SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Lirola, Cannavaro, Acerbi, Dell’Orco; Pellegrini, Sensi, Duncan; Berardi (79′ Ricci), Defrel (46′ Matri), Ragusa. All.: Eusebio Di Francesco.

NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan (70′ Zielinski), Jorginho (81′ Milik), Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. All.: Maurizio Sarri.

Marcatori: 52′ Mertens (N), 59′ Berardi (S), 80′ Mazzitelli (S), 84′ Milik (N).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus