Video Gol Highlights Sampdoria-Napoli 3-0: tacco magico Quagliarella e doppietta Defrel

Risultato Sampdoria-Napoli 3-0, 3° Giornata Serie A: prima sconfitta per Ancelotti, abbattuto dalla doppietta di Defrel e da una magia di tacco di Quagliarella

Clamorosa e pesantissima sconfitta del Napoli contro la Sampdoria allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, conosciuto anche come Stadio Marassi, nella 3° giornata di Serie A

Prima sconfitta in campionato per i partenopei, che pure venivano da due vittorie in rimonta consecutive. Prima sconfitta per Carlo Ancelotti, che dovrà risolvere qualche problema di troppo in difesa. 

Grandissima vittoria di personalità da parte dei doriani, che dimostrano di poter essere tra le possibili outsider per le posizioni che contano in classifica. Standing ovation per il capitano ed ex della partita, autore del gol dell’anno. 

La sintesi di Sampdoria-Napoli 3-0, 3° Giornata Serie A 

Parte subito forte la Samp di Giampaolo: contropiede dei padroni di casa guidato da Saponara, che vede e serve Defrel sul lato destro della trequarti. L’ex giocatore di Sassuolo e Roma calcio di prima da fuori area mettendo la palla sotto il sette.

Al 24’ azione confusa in area di rigore della Sampdoria. Audero esce fuori dall’area piccola, mancando però la palla. Milik segna a porta vuota ma commette fallo proprio sul portiere e il gol non viene convalidato

Al 32’ arriva addirittura il raddoppio dei padroni di casa. Azione veloce della Samp, Quagliarella viene servito al centro dell’area, ma leggermente defilato sulla destra, mette una palla al centro che trova ancora Defrel pronto. Il francese prende di sorpresa sia Albiol che Ospina, e segna il raddoppio.

Dopo 5 minuti brutta notizia per Giampaolo che deve sostituire Saponara, infortunatosi per via di un contrasto con un avversario, con Gaston Ramirez. L’uruguaiano dopo 3 minuti dal suo ingresso in campo prende un giallo. Il primo tempo termina con un risultato abbastanza netto era la Sampdoria, con Ancelotti che pensa a varare qualche cambio in vista della seconda parte di gara.

Nel secondo tempo la reazione del Napoli non si fa attendere, grazie anche ai cambi di Ancelotti, che schiera un Ounas scatenato e un Mertens sicuramente subito in partita rispetto agli uscenti Verdi e Insigne. 

Giocano bene Mertens e Ounas, saltando l’uomo e creando superiorità numerica, ma non riescono mai a centrare la porta. Ci prova anche il solito Zielinski, ma senza grande cinismo. 

Con il passare dei minuti la partita diventa molto maschia e cattiva, soprattutto a causa della rabbia dei giocatori del Napoli, spenta dalla magia di Quagliarella, che di tacco a volo al 75′ minuto chiude i giochi sul cross di Bereszynski, spegnendo anche le ultime speranze degli avversari. 

Ne finale il Napoli prova a dare un senso alla partita, ma Milik non trova la porta anticipando Audero in uscita sulla giocata di Mertens, ma rischiando di affondare sul contropiede di Linetty. 

Video Gol Highlights di Sampdoria-Napoli 3-0, 3° Giornata Serie A 

 

Il tabellino di Sampdoria-Napoli 3-0, 3° Giornata Serie A

SAMPDORIA-NAPOLI 3-0
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru (14′ st Sala); Barreto, Ekdal, Linetty; Saponara (37′ Ramirez); Defrel, Quagliarella. A disp.: Belec, Rafael, Ferrari, Leverbe, Colley, Tavares, Vieira, Kovnacki, Jankto, Caprari. All. Giampaolo
Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Diawara, Zielinski; Verdi (1′ st Mertens), Milik, Insigne (1′ st Ounas). A disp.: Karnezis, D’Andrea, Maksimovic, Chiriches, Malcuit, Luperto, Hamsik, Fabian Ruiz, Callejon, Rog. All. Ancelotti
Arbitro: Massa
Marcatori: 11′ Defrel (S), 32′ Defrel (S), 30′ st Quagliarella
Ammoniti: Ramirez (S), Diawara, Mario Rui, Allan (N)
Espulsi: —

Benedetto Greco & Benito Letizia

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia