Video Gol Highlights Salernitana-Torino 0-1: Sintesi 2-4-2022

Video Gol e Highlights Salernitana-Torino 0-1, 31° Giornata Serie A: segna Belotti, espulso Fazio

Il Torino batte la Salernitana allo Stadio Arechi di Salerno nel terzo ed ultimo anticipo del sabato sera della trentunesima giornata di Serie A, dodicesimo turno del girone di ritorno.

I piemontesi tornano alla vittoria dopo nove partite, conquistando per la seconda volta i tre punti nel girone di ritorno e si portano a trentotto punti in classifica all’undicesimo posto.

Ormai manca solo la matematica certezza dell’aritmetica per i campani, che attendo il verdetto della retrocessione con l’ultimo posto con sedici punti e una vittoria che manca ormai da dieci partite.

Serie A 2021-2022

Sintesi di Salernitana-Torino 0-1

Cambio di modulo per Davide Nicola, orfano di Capezzi, Coulibaly, Fiorillo, Kastanos, Mousset, Perotti, Schiavone e Veseli. In difesa ci sono Mazzocchi, Gyomber, Fazio e Zortea a protezione di Sepe, mentre Ederson e Coulibaly completeranno la mediana con Radovanovic. In attacco è confermato il tridente costituito da Verdi, Djuric e Bonazzoli.

Non ci sono Djidji, Edera, Fares, Pobega, Praet e Sanabria per Ivan Juric, che conferma Izzo e Buongiorno con Bremer in difesa davanti a Berisha, preferito ancora a Milinkovic-Savic. Sulle fasce spazio a Singo e Vojvoda, in mediana ci sono Ricci e Mandragora, mentre Lukic e Pjaca giocheranno alle spalle di Belotti unica punta.

E’ una partita molto combattuta ed equilibrata nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza blandi. Il tentativo di possesso palla degli ospiti viene spesso frustrato dall’ottimo pressing dei padroni di casa, che provano a mettere in campo grande aggressività.

I padroni di casa sfiorano il gol del vantaggio con Verdi, che trova la super parata di Berisha, mentre Sepe è attento sul tentativo di Pjaca.

Al 18′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con il calcio di rigore di Belotti, fischiato dall’arbitro per fallo di Fazio, anche ammonito, fatto ripetere dopo la parata di Sepe, che per il VAR era con i piedi non sulla linea.

Grande reazione dei padroni di casa, che con rabbia ed orgoglio si riversano nella metà campo degli ospiti, bravi a gestire il momento per addormentare il ritmo di gioco gestendo il possesso palla.

Ci provano Radovanovic e Bonazzoli, ma senza convinzione, mentre Belotti, ammonito nel finale, spara addosso a Sepe tutto solo davanti alla porta prima e poi manca di cinismo qualche minuto dopo.

Il secondo tempo si apre con il raddoppio degli ospiti, che segnano al 54′ minuto con Singo, il più lesto nel ribadire in rete la palla dopo il miracolo di Sepe sul colpo di testa di Bremer sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il VAR annulla per posizione di fuorigioco dell’esterno granata.

I padroni di casa provano a cambiare qualcosa con le sostituzioni: dentro Bohinen e Ribery, fuori Verdi e Coulibaly.

Sembra cambiare qualcosa, visto che gli ospiti si abbassano troppo e i padroni di casa ci mettono il cuore e le idee, costringendo Berisha a compiere un vero e proprio miracolo su Ederson.

Gli ospiti provano a ritrovare maggiore autorità qualitativa inserendo Linetty e Brekalo al posto di Ricci e Pjaca, vengono ammoniti Bonazzoli, Ederson, Gyomber, Singo e Berisha, e i padroni di casa rispondono con Ruggeri, Vergani e Mikael per Djuric, Zortea e Mazzocchi.

Nel finale al 85′ minuto viene espulso Fazio per doppio giallo, lasciando i propri compagni in inferiorità numerica, ma Mandragora sbagliata tutto solo davanti al portiere ed entra Rodriguez al posto di Buongiorno e Belotti colpisce il palo e Mikael sfiora l’eurogol in rovesciata.

Highlights e Video Gol di Salernitana-Torino 0-1:

Tabellino di Salernitana-Torino 0-1

Salernitana (3-4-2-1): Sepe 6; Gyomber 6, Radovanovic 6, Fazio 4,5; Mazzocchi 6,5 (31′ st Ruggeri), L. Coulibaly 5 (11′ st Bohinen), Ederson 6,5, Zortea 5,5 (37′ st Vergani); Bonazzoli 5, Verdi 5,5 (11′ st Ribery); Djuric 6 (31′ st Mikael).
Allenatore: Nicola 5,5


Torino (3-4-2-1): Berisha 6,5; Izzo 6, Bremer 6, Buongiorno 6 (44′ st Rodriguez); Singo 5,5, Ricci 6 (22′ st Linetty), Mandragora 6, Vojvoda 6; Lukic 5, Pjaca 6 (22′ st Brekalo); Belotti 6,5.
Allenatore: Juric 5,5


Arbitro: Piccinini
Marcatori: 18′ rig. Belotti (T)
Ammoniti: Belotti (T), Izzo (T), Bonazzoli (S), Berisha (T), Ederson (S), Gyomber (S), Singo (T)
Espulsi: Fazio (S) somma di ammonizioni

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia