Video gol highlights Parma-Avellino 2-0: i ducali volano al secondo posto

Risultato Parma-Avellino 2-0, 12° giornata Serie B: ben messi in campo e molto attenti, i ducali sconfiggono gli irpini grazie alle reti di Di Gaudio e di Insigne. Gli irpini non si rendono mai pericolosi, ma nemmeno i padroni di casa producono grandi sforzi offensivi andando a segno dopo un solo minuto con Di Gaudio, che approfitta di un errore difensivo di Ngawa, e di Insigne al 94° minuto. In mezzo nessuna azione degna di nota, ma tanti falli e parecchie ammonizioni. Alla fine il Parma più festeggiare la salita al secondo posto in coabitazione con Empoli e Frosinone mentre per l’Avellino è arrivata la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite.

Cronaca Parma-Avellino 2-0, 12° giornata Serie B

La partita inizia subito in discesa per i ducali: un lunghissimo rinvio dell’ex Frattali arriva nei pressi dell’area irpina, scavalca clamorosamente Ngawa e viene tramutato in gol da Di Gaudio, che evita Kresic e batte Radu.

Il prosieguo del match è caratterizzato da nervosismo, i falli e le ammonizioni si susseguono mentre le occasioni latitano. I padroni di casa provano a rendersi insidiosi ancora con Di Gaudio, con il fin qui non pervenuto Insigne e anche con Mazzocchi, ma i biancoverdi non cedono e provano ad imbastire qualcosa di interessante, con esiti sconfortanti. Il primo tempo è tutto qui.

La seconda frazione si apre con il primo tiro in porta degli ospiti: Asencio prova a battere Frattali di testa su cross di Marchizza, ma il suo tentativo è centrale e facile da controllare per il portiere ducale. Poco dopo ci prova Ardemagni: la sua zuccata, propiziata da un traversone di Suagher, finisce sul fondo. Poi sono i crociati a provarci con Calaiò, che si libera in area e conclude chiamando Radu alla respinta. Da qui in poi, a parte una protesta di Suagher per un presunto fallo in area che l’arbitro non sanziona, non accade più nulla: il Parma si limita ad amministrare e l’Avellino non sfonda mai. Al minuto 94, dopo una chance sprecata da Calaiò, arriva infine il raddoppio con Insigne: ben lanciato da Baraye, l’esterno napoletano entra in area e batte ancora Radu. Il risultato è giusto e rispecchia la miglior prestazione dei padroni di casa rispetto agli ospiti.

Migliori in campo Lucarelli (7), sempre attento sui palloni alti e pressoché insuperabile, e Marchizza (6), bravo a tenere a bada Insigne. Male Calaiò (5), mai pericoloso e sprecone sotto porta, e Ngawa (5), che non intercetta il lancio casuale di Frattali e spalanca le porte a Di Gaudio.

Tabellino Parma-Avellino 2-0, 12° giornata Serie B

Parma (4-3-3): Frattali; Gagliolo (72’ Germoni), Lucarelli, Iacoponi, Mazzocchi; Scavone, Scozzarella, Munari (83’ Barillà); Di Gaudio (63’ Baraye), Calaiò, Insigne. All. D’Aversa

Avellino (4-4-1-1): Radu; Marchizza, Suagher, Kresic, Ngawa; Molina (70’ Castaldo), D’Angelo, Di Tacchio, Laverone (53’ Bidaoui); Asencio (76’ Camara); Ardemagni. All. Novellino

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Marcatori: 1’ Di Gaudio, 90′ Insigne

Ammoniti: 12’ Scavone (P), 19’ Laverone (A), 25’ Suagher (A), 68’ D’Angelo (A), 74’ Di Tacchio (A)

Video gol highlights Parma-Avellino 2-0, 12° giornata Serie B

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana