Video Gol Highlights Napoli-Sassuolo 2-0: sintesi 25-7-2020

Risultato, Video Gol Highlights e Sintesi Napoli-Sassuolo , 36° Giornata Serie A: finisce 2-0 con le reti di Hysaj e Allan.

Finisce 2-0 per il Napoli l’anticipo serale di questo terzultimo turno di campionato. Battuto il Sassuolo in una gara “pazza” che farà discutere visto che ai neroverdi sono stati annullati ben quattro gol, tutti per fuorigioco. Partita divisa a metà, con un primo tempo che ha visto il Napoli quasi completamente in gestione e una ripresa nella quale il Sassuolo avrebbe meritato qualcosa in più.

napoli-sassuolo
Napoli-Sassuolo, 36° giornata di Serie A

La sintesi di Napoli-Sassuolo

Sassuolo che inizia subito in modo offensivo spingendo sulla destra con Muldur che mette in mezzo una palla sulla quale nessuno riesce ad intervenire. Djuricic tenta una buona sortita personale con un sinistro che finisce alto, ma il Napoli appare sorpreso dall’atteggiamento dei neroverdi nei primi minuti. Sono però gli azzurri a passare in vantaggio all’improvviso con un destro di Hysaj, primo gol per lui con questa maglia, che si insacca nell’angolino basso alla sinistra di Consigli.

Il Napoli prende il controllo della situazione e ancora Hysaj, con un cross dalla sinistra, mette Milik nelle condizioni di girare a rete. La palla finisce in corner. Il Sassuolo fa fatica a sviluppare il proprio gioco anche perché il Napoli fa pressing e chiude bene le linee di passaggio. Gli azzurri vanbno ancora vicini al vantaggio con una triuangolazione Insigne-Zielinski con il capitano azzurro che non riesce a capitalizzare. Nel Napoli un’ottimo primo tempo di Zielinski che prova un paio di ottime conclusioni e porta i suoi vicini al raddoppio. Nel Sassuolo si vedono poco gli uomini d’attacco con Berardi che non riesce mai a farsi notare e il solo Djuricic che prova con qualche spunto personale.

La partita sembra in completo controllo del Napoli, ma una fiammata improvvisa di Magnanelli, che pesca tra le linee Djuricic, fa correre non pochi brividi lungo la schiena con un gol annullato al serbo per fuorigioco. Scampatop il pericolo, i campani tornano a riuaffacciarsi in avanti creando una nuova occasione con il solito taglio di callejòn che non spinge dentro un cross di Insigne dalla sinistra.

Poco dopo Djurcic si vede negare nuovamente la gioia del gol, stavolta propizaito da un contropiede, per via di una posizione irregolare da parte di Traorè a inizio azione. Hysaj avrebbe l’occasione di raddoppiare ancora in contropiede se solo Consigli non gli si opponesse con i piedi. L’ultima occasione di un primo tempo che vede il Napoli fondamentalmente in controllo, al netto di un paio di discese pericolose del Sassuolo che ha avuto in Djuricic il più pericoloso dei suoi.

Nel secondo tempo De Zerbi inserisce Toljan per l’infortunato Muldur. la musica, però, sembra non cambiare con Zielinski che va nuovamente vicino al gol grazie ad un tentativo finito sull’esterno della rete. Il Sassuolo riesce però a trovare il pareggio con Caputo che si inserisce in area su invenzione di Berardi e trafigge Ospina sul suo palo. Il gol viene poi annullato dopo un check per un nuovo fuorigioco di Berardi.

Il pareggio mancato per la terza volta sembra dare comunque nuova verve al Sassuolo che si rende ancora pericoloso con una combinazione Caputo-Berardi, la cui conclusione viene respinta da Ospina. La squadra neroverde mostra di avere un’altra marcia e trova nuovamente il pareggio con Berardi stavolta: Maksimovic sbaglia in uscita e regala palla a Traorè, servizio in orizzontale per Caputo che trova Berardi bravo a battere di sinistro Ospina. Anch stavolta Aureliano annulla per fuorigioco.

Il Sassuolo continua a giocare meglio nella ripresa anche se, paradossalmente, è il Napoli ad avere un paio di occasioni per il raddoppio con Milik. Gattuso prova ad inserire forze fresche in attacco con Mertens e Politano al posto di Milik e Callejòn, ma il belga si fa ammonire, e dunque squalificare, per il match contro l’Inter. Nel finale il Napoli sembra riprendere le misure agli avversari e Gattuso prova a chiuderla inserendo i muscoli di Allan a centrocampo. Nel finale de Zerbi prova a giocarsi il tutto per tutto con l’ingresso di Haraslin e Manzari in attacco ma, nonostante il Sassuolo spinga per ricercare il pareggio, rischia anche di subire il raddoppio dall’ex di turno, Politano. Raddoppio che arriva nel recupero con Allan il quale, appena entrato, riceve il pallone da Mertens e batte di prima intenzione Consigli con il destro. Il gol mette in ghiaccio il risultato, con il Napoli che batte 2-0 il Sassuolo, si porta a -1 dal Milan e tiene viva la lotta per il sesto posto.

Video Gol Highlights di Napoli-Sassuolo

Il tabellino di Napoli-Sassuolo

Napoli-Sassuolo 2-0: 7′ Hysaj (N), 90+3′ Allan (N).

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (Maksimovic 59′), Koulibaly, Hysaj; Ruiz (Allan, Lobotka, Zielinski (Elmas; Callejòn (Politano 67′), Milik (Mertens 67′), Insigne. Allenatore: Gattuso.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (Toljan 45′), Marlon, Ferrari, Rogerio (Manzari 87′); Locatelli (Kyriakopoulos 82′), Magnanelli; Berardi, Djuricic (Haraslin 82′), Traorè (Raspadori 72′); Caputo. Allenatore: De Zerbi.

Arbitro: Aureliano (Bologna)

Ammoniti: Berardi (S), Djuricic (S), Mertens (N), Marlon (S)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus