Video Gol Highlights Napoli-Atalanta 0-2: decisivo Caldara con una doppietta

Risultato Napoli-Atalanta 0-2, 26° Giornata Serie A: una doppietta di Caldara stana la squadra di Sarri e regala il quarto posto solitario a Gasperini

Grande colpaccio dell’Atalanta, che torna con una vittoria dalla trasferta allo Stadio San Paolo contro un Napoli irriconoscibile nell’anticipo pomeridiano della 26° giornata di Serie A, 7° turno del girone di ritorno. 

Tre punti davvero clamorosi per i bergamaschi, che ora sono quarti in solitudine, portandosi a quota 51 punti e addirittura a meno 3 punti proprio dai partenopei, terzi in classifica, ma con il pericolo di riaprire i discorsi per il podio.

Si è confermato un vero e proprio tabù il club nerazzurro per i campani, che sono apparsi solo l’ombra di se stessi, quasi distratti dai tantissimi impegni in un mese che potrebbe risultare decisivo per le ambizioni della squadra, che rischia davvero di vedere allontanati da tutti i propri obiettivi. 

La sintesi di Napoli-Atalanta 0-2, 26° Giornata Serie A

E’ un primo tempo dalle due facce, visto che la partita è molto equilibrata e tatticamente quasi perfetta, soprattutto da parte degli ospiti, che marcano ad uomo gli avversari, pressano in maniera asfissiante i padroni di casa, che hanno difficoltà a far girare la palla con la giusta velocità, sbagliando spesso e volentieri appoggi anche semplici. 

Dopo un bel destro di Spinazzola, sul quale Reina è attento, i padroni di casa sfiorano il gol del vantaggio con Insigne, che colpisce la traversa con il suo solito destro a giro. 

Con il passare dei minuti la partita sembra spegnersi, le due squadre sono speculari, si difendono in maniera assolutamente perfetta, chiudendo tutti gli spazi, e non trovano l’energia per ripartire in contropiede. 

Ma al 29′ minuto è Caldara a sbloccare la partita con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Gomez. 

Il gol subito scuote i padroni di casa, che alzano i ritmi di gioco, velocizzano il possesso palla e si fanno finalmente vedere con continuità dalle parti di Berisha, che è bravo su Insigne, mentre è impreciso Zielinski.

Nel finale sale in cattedra Mertens, che prima salta Caldara, ma davanti al portiere non trova la porta, poi da calcio di punizione colpisce la traversa. 

Nel secondo tempo la partita non cambia, visto che gli ospiti continuano ad essere perfetti dal punto di vista tattico, pressano con meno intensità gli avversari, baricentro più basso, ma non permettendo ai padroni di casa di far girare la palla con qualità. 

Gli ospiti mettono in campo tutta la propria personalità, sfiorando il raddoppio con Petagna, che trova la grande risposta di Reina. I padroni di casa provano a rispondere con il solito Mertens, su sponda di Milik, ma è troppo centrale e facile per Berisha. 

La partita potrebbe cambiare al 67′ minuto, quando Kessìe si fa espellere per doppia ammonizione nel giro di pochissimi minuti. 

Ma, clamorosamente, gli ospiti trovano subito il gol del raddoppio al 70′ minuto, ancora Caldara, che festeggia la sua prima doppietta in carriera iniziando e concludendo l’azione di contropiede dopo lo scambio con Gomez. 

Con l’uomo in più e l’obbligo di provarci, finalmente arriva la reazione dei padroni di casa, che prendono in mano il pallino del gioco e iniziando un lungo assedio alla porta di Berisha, non trovando però la porta con la conclusione di Zielinski e il colpo di testa di Callejon, mentre il portiere è bravo su Mertens. 

Nel finale inutili i tentativi di Raul Albiol, Milik e Zielinski, che trovano Berisha attento e sempre sul pezzo. 

Video Gol Highlights di Napoli-Atalanta 0-2, 26° Giornata Serie A

Il tabellino di Napoli-Atalanta 0-2, 26° Giornata Serie A

NAPOLI-ATALANTA 0-2
Napoli (4-3-3):
Reina; Hysaj (34′ st Maggio), Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (14′ st Milik); Callejon, Mertens, Insigne (34′ st Pavoletti). A disp.: Rafael, Sepe, Koulibaly, Rog, Strinic, Chiriches, Giaccherini, Jorginho. All.: Sarri.
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic (41′ st Cristante); Gomez (37′ st Grassi), Petagna (47′ st Zukanovic). A disp.: Gollini, Dramé, Bastoni, Migliaccio, Konko, D’Alessandro, Mounier, Paloschi, Hateboer. All.: Gasperini.
Arbitro: Celi
Marcatori: 28′ Caldara, 25′ st Caldara 
Ammoniti: Hysaj (N); Berisha (A)
Espulsi: 22′ st Kessie (A) per somma di ammonizioni

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia