Video Gol Highlights Milan-Udinese 4-2: sintesi 13-08-2022

Video Gol e Highlights di Milan-Udinese 4-2: i campioni d’Italia soffrono sulle palle inattive e si distraggono spesso dietro, ma vincono con merito contro una squadra che, di solito, è la loro bestia nera.

Il Milan di Stefano Pioli inizia nel migliore dei modi il Campionato di Serie A 2022-23 battendo a San Siro l’Udinese di Sottil 4 a 2 grazie ai gol di Rebic (doppietta), Hernandez (rigore) e Diaz a regolare i friulani, che erano riusciti a portarsi sul 2 a 2 con Masina nel finale di primo tempo.

Dei suoi 5 gol segnati in Serie A in tutto Becao ne ha fatti ben tre al Milan, compreso quello di stasera, ma stavolta non porta punti.

La Sintesi di Milan-Udinese 4-2

La partita si mette male immediatamente per i rossoneri, trafitti già al 2° dal solito Becao, che sfrutta un corner dell’ex Deulofeu e firma il suo terzo gol in A a danno dei meneghini.

Il Milan si lancia in avanti e al 7° Calabria cerca in area di ribadire in rete un bel tiro di Diaz respinto da Silvestri, ma manca il pallone e si scontra con Soppy; richiamato dal VAR, Marinelli visiona quanto accaduto ed assegna un penalty ai rossoneri, trasformato con freddezza da Hernandez dopo due minuti di conciliabolo.

Passano quattro minuti e, al 15°, la fascia destra rossonera sforna l’azione del vantaggio: Diaz serve Calabria e il cross basso del terzino viene trasformato in gol da Rebic con un potente tiro di controbalzo.

La difesa di casa tiene bene e Deulofeu e Success vengono spesso neutralizzati, mentre l’attacco crea poco a parte una possibile chance, rimasta solo in potenza, buttata via da Messias, inciampato sul più bello.

Ancor più grave, però, la disattenzione che porta al pareggio friulano: Messias non ferma Pereyra sulla destra e il cross dell’argentino arriva sulla testa di Masina per il tuffo vincente. La prima frazione termina qui.

Protagonista, non appena iniziata la ripresa, è la corsia di sinistra dei campioni d’Italia in carica: Hernandez crossa, Masina e Perez combinano un disastro lasciando la palla nell’area piccola e Diaz ringrazia e passa all’incasso depositandola in rete senza fatica.

Eccetto un pallone mal controllato da Deulofeu posizionato in zona pericolosa ed un cross di Messias non intercettato da Leao per poco, non ci sono grandi sussulti fino al 68°: Pereyra, pressato da Messias e Diaz, sbaglia in area e spalanca la strada allo spagnolo, che serve Rebic per la sventola nell’angolo alto che porta il Milan sul 4-2.

Poco da dire sui venti e più minuti rimanenti: Leao al 75° e il nuovo entrato Giroud all’81° mancano la cinquina e la manca anche Saelemaekers poco dopo con un tiro al volo impreciso.

A ridosso del 90° si rivedono i friulani con un pericoloso tiro dal limite di Samardzic ben disinnescato da Maignan. Non accade niente di importante nei minuti di recupero, ben sei, al termine dei quali giunge il triplice fischio.

Highlights e Video Gol di Milan-Udinese 4-2:

Il Tabellino di Milan-Udinese 4-2:

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Bennacer, Krunic (84′ Pobega); Messias (71′ Saelemaekers), Diaz (71′ De Ketelaere), Leao (84′ Origi); Rebic (72′ Giroud). Allenatore: Pioli

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Nehuen Perez (67′ Ebosse), Nuytinck; Soppy, Pereyra, Walace (76′ Lovric), Makengo (76′ Samadzic), Masina (83′ Ebosele); Deulofeu, Success (67′ Beto). Allenatore: Sottil

Marcatori: 2′ Becao, 11′ rig. Hernandez, 15′ e 68′ Rebic, 48′ pt Masina, 46′ st Diaz

Arbitro: Marinelli

Ammoniti: Soppy, Krunic, Becao, Perez ed Ebosele

Espulsi:

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana