Video gol highlights Milan-Parma 3-1: sintesi 15-07-2020

Il video gol highlights, il risultato e la sintesi di Milan-Parma 3-1, 33° giornata Serie A: ennesima fondamentale vittoria per i rossoneri, vittoriosi per 3-1 su un avversario sempre pericoloso, e aggancio del Napoli al sesto posto a quota 53 punti, momentaneamente a -1 dalla Roma.

Passato in vantaggio con Kurtic, il Parma viene rimontato nella ripresa dalle reti di Kessié, Romagnoli e Calhanoglu.

La sintesi di Milan-Parma 3-1, 33° giornata Serie A

I rossoneri partono bene, molto bene, e prendono a bussare dalle parti di Sepe sin dai primi minuti, ma la prima vera chance arriva su corner al 21°: Biglia crossa dalla bandierina e Romagnoli sovrasta il suo marcatore colpendo il pallone di testa e trovando solo un clamoroso palo; Ibrahimovic tenta poi il tap-in, ma non riesce a direzionare la sfera.

Subito dopo, un errore difensivo degli ospiti porta al gol di Bonaventura su assist del numero 21, ma l’ex atalantino è in offside e la rete viene giustamente annullata.

Al 22° Leao propone un buon traversone che ancora Ibrahimovic e anche Kessié sfiorano soltanto. Da qui in poi i rossoneri provano conclusioni velleitarie per poi tornare vicini alla rete quando, al 36°, Ibrahimovic prova per l’ennesima volta da lontano senza inquadrare lo specchio.

A poco a poco, però, il Parma si sveglia e, a fine primo tempo, passa clamorosamente in vantaggio con Kurtic: Gervinho mette in azione Grassi, il quale serve poi lo sloveno al centro dell’area per il rasoterra vincente sul palo di Donnarumma.

Nel finale di tempo Hernandez ha l’occasione per il pareggio immediato, ma la sua sventola da dentro l’area su cross di Kessié finisce addosso a Sepe. Proprio al termine dei 4 minuti di recupero Darmian atterra Ibrahimovic in area: sarebbe rigore netto, ma il VAR dimostra che lo svedese era in netto offside.

Il Parma si rende ancora pericoloso ad inizio ripresa: Kurtic scende palla al piede, si accentra e conclude da fuori sfiorando la doppietta personale anche grazie ad una deviazione che manda il suo tiro in corner.

Al 55° il Milan pareggia con un grandissimo gol di Kessié, che riceve da Calhanoglu e rilascia un missile terra-aria da una ventina di metri che termina in rete dopo aver toccato il palo.

Passano cinque minuti scarsi e i rossoneri trovano il raddoppio, meritatissimo: la punizione dalla trequarti di Calhanoglu è perfetta e plana sulla testa di Romagnoli per l’impatto vincente. Finalmente il Milan ha segnato da calcio piazzato.

Dopo una serie di sostituzioni, è nuovamente il Parma ad andare vicino alla rete con un’improvvisa azione personale di Kulusevski, che al 74° sfonda a destra e, entrato in area, conclude a botta sicura trovando la deviazione di Romagnoli che manda la sfera sulla traversa.

Passa un minuto e lo svedese pesca in area Inglese, che conclude in diagonale senza angolare troppo e così Donnarumma respinge agevolmente con i piedi.

La pressione parmense è grande e lo sbilanciamento in avanti degli avversari è tale che, non appena il riesce ad affondare, il Milan trova il tris che chiude i giochi con Calhanoglu: Bonaventura vede il turco al limite dell’area e il numero 10 ringrazia con un rasoterra angolatissimo che non lascia scampo a Sepe.

Nel finale si registrano altre due occasioni, una per Ibrahimovic (colpo di testa fuori di un soffio su cross di Kessié) e l’ultima per Darmian (sul cui tiro da due passi su assist di Kulusevski viene respinto nuovamente dal portiere di casa). Nei 4 minuti di recupero concessi non accade altro.

Video gol highlights di Milan-Parma 3-1

Il tabellino di Milan-Parma 3-1, 33° giornata Serie A

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti (46′ Calabria), Kjaer, Romagnoli, Hernandez (81′ Laxalt); Kessié, Biglia (57′ Bennacer); Leao (61′ Rebic), Bonaventura, Calhanoglu (81′ Krunic); Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves (46′ Dermaku), Gagliolo; Grassi (63′ Hernani), Brugman (63′ Inglese), Kurtic; Kulusevski, Cornelius (14′ Karamoh, 81′ Caprari), Gervinho. Allenatore: D’Aversa

Marcatori: 44′ Kurtic, 55′ Kessié, 59′ Romagnoli e 77′ Calhanoglu

Arbitro: Irrati

Ammoniti: Grassi, Conti e Darmian

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana