Video Gol Highlights Midtjylland-Lazio 5-1: Sintesi 15-9-2022

Video Gol e Highlights Midtjylland-Lazio 5-1, 2° Giornata Gruppo F Europa League: segnano Paulinho, Kaba, Evander, Milinkovic-Savic, Isaksen, Sviatchenko

Il Midtjylland umilia la Lazio alla MCH Arena di Herning nella seconda giornata del Gruppo F di Europa League.

Bruttissima ed inaspettata sconfitta per i biancocelesti, che pure venivano da un ottimo esordio in coppa ed ora sono fermi a tre punti in classifica.

Grandissima prestazione da parte dei danesi, che cancellano la sconfitta del debutto e si portano a quota tre punti rilanciandosi in classifica.

Sintesi di Midtjylland-Lazio 5-1

Out Brumado e Capezas per Albert Capellas, che schiera Thychosen, Sviatchenko, Dalsgaard e Paulinho in difesa a protezione di Lossl a porta, Olsson, Evander e Martinez in mediana e il tridente d’attacco è formato da Isaksen, Kaba e Dreyer.

Non ci sono Lazzari e Zaccagni per Maurizio Sarri, che punta su Hysaj, Gila, Romagnoli e Radu in difesa davanti al confermato Provedel a porta, rilancia Vecino in mediana con Cataldi e Luis Alberto e Pedro in attacco con Immobile e Felipe Anderson.

E’ una bellissima partita nel primo tempo, disputata su ritmi molto intensi. Gli ospiti fanno possesso palla, ma è assolutamente sterile a causa dell’ottima fase difensiva dei padroni di casa, che sanno pressare con aggressività, ma anche difendere compatti dietro la linea della palla.

Dopo la traversa di Isaksen, al 27′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Paulinho, al posto giusto al momento giusto al termine di una bellissima azione corale.

Neanche il tempo di tornare a centrocampo che al 30′ minuto i padroni di casa raddoppiano subito con Kaba, su assist di Dreyer.

Gli ospiti sono colpiti e affondati, soffrono terribilmente psicologicamente, tatticamente e tecnicamente gli avversari, che dominano in lungo ed in largo rendendosi pericolosi con Dalsgaard e Evander.

Il secondo tempo è anche più divertente del primo, visto che gli ospiti entrano in campo con la voglia di reagire, come dimostra il palo di Luis Alberto.

Ma al 52′ minuto i padroni di casa segnano ancora trovando il tris con Evander, che trasforma il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di Cataldi su Isaksen.

E’ tempo di sostituzioni per gli ospiti, che provano a cambiare qualcosa inserendo Milinkovic-Savic, Cancellieri e Marusic al posto di Vecino, Radu e Pedro.

Sembra arrivare la reazione dopo il giallo a Paulinho, visto che al 57′ minuto gli ospiti provano ad accorciare segnando con Milinkovic-Savic con una delle sue solite conclusioni da fuori area.

Viene ammonito Lossl e i padroni di casa inseriscono Charles e Sisto per Dreyer e Martinez e segnando ancora al 67′ minuto con Isaksen, che ribadisce in rete dopo la parata di Provedel sul rigore di Evander, questa volta fischiato dall’arbitro per fallo di Marusic.

Entra anche Marcos Antonio per Cataldi e viene ammonito Romagnoli, ma i padroni di casa dilagano al 71′ minuto realizzando una bella manita con il gol di Sviatchenko sfruttando un bel cross dalla fascia.

Nel finale c’è spazio anche per Romero, Byskov e Chulifya al posto di Immobile, Kaba e Isaksen e per le occasioni sui piedi di Felipe Anderson e Cancellieri.

Highlights e Video Gol di Midtjylland-Lazio 5-1:

Tabellino di Midtjylland-Lazio 5-1

Midtjylland (4-3-3): Lossl; Thychosen, Sviatchenko, Dalsgaard, Paulinho; Evander, Martinez (17′ st Charles), Olsson; Isaksen (31′ st Chilufya), Kaba (43′ st Byskov), Dreyer (17′ st Sisto).
A disp.: Olafsson, Ugboh, Garternmann, J. Andersson, Kouakou, A. Hansen, Sorensen, Juninho. All.: Capellas


Lazio (4-3-3): Provedel; Hysaj, Gila, Romagnoli, Radu (8′ st Marusic); Vecino (8′ st Milinkovic Savic), Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro (8′ st Cancellieri).
A disp.: Luis Maximiano, Magro, Casale, Patric, Marcos Antonio, Basic, Bertini, Romero. All.: Sarri


Arbitro: Dabanovic
Marcatori: 26′ Paulinho (M), 30′ Kaba (M), 52′ rig. Evander (M), 12′ st Milinkovic-Savic (L), 22′ st Isaksen (M), 27′ st Sviatchenk (M)
Ammoniti: Paulinho, Lossl (M); Romagnoli (L)
Espulsi: –
Note: Provedel (L) para un rigore a Evander (M) al 67′

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia