Video Gol Highlights Lecce-Atalanta 2-7: Malinovskyi, Muriel, Ilicic e tripletta Duvan Zapata

Risultato Lecce-Atalanta 2-7, 26° Giornata Serie A: la sbloccano gli ospiti con l’autogol di Donati, poi raddoppia Duvan Zapata, ma Saponara prima e proprio Donati riescono a rimontare. Poi, nel secondo tempo si scatenano Ilicic e Duvan Zapata, che si regala una tripletta, regalando la vittoria a Gasperini e costringendo Liverani alla sconfitta. Nel finale i gol di Muriel e Malinovskyi

In una delle domeniche più assurde della storia del calcio italiano per l’emergenza Coronavirus e le polemiche scaturite dopo il rinvio di metà del palinsesto della 26° giornata di Serie A, 7° turno del girone di ritorno, l’Atalanta si regala una tennistica vittoria contro il Lecce allo Stadio Via del Mare, conosciuto anche come Stadio Ettore Giardiniero

Partita davvero meravigliosa e piena di gol e spettacolo in terra dei pugliesi, che perdono la seconda partita consecutiva di fronte ai bergamaschi, capaci di collezionare la terza vittoria consecutiva e il quinto risultato utile consecutivo. 

La sintesi di Lecce-Atalanta 2-7, 26° Giornata Serie A

E’ una partita assolutamente assurda nel primo tempo, disputato su ritmi forsennati, in cui succede di tutto e di più. Le due squadre si affrontano a viso aperto, lasciando la tattica un po’ da parte, dando vita ad un match divertente e pieno di occasioni.

Dopo un clamoroso salvataggio sulla linea di Majer sul colpo di testa di Palomino sugli sviluppi di un calcio piazzato, al 18′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato con l’autogol di Donati, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 

I padroni di casa accusano il colpo e vanno in completa balia degli avversari, che ne approfittano prima rendendosi pericolosi con Ilicic e poi raddoppiando al 23′ minuto con Duvan Zapata, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 

Gli ospiti continuano a macinare gioco ed occasioni, sono in completo controllo della partita. I padroni di casa sembrano sfiduciati, ma si salvano di fronte alle occasioni di Gomez, Ilicic e Palomino.

Ma, nel miglior momento degli avversari, ecco che arriva il clamoroso gol dei padroni di casa, che accorciano al 30′ minuto con Saponara con un bellissimo destro a giro. 

La partita diventa bellissima, perché i padroni di casa ci credono e alzano il baricentro, creando maggiori spazi per gli ospiti, che sfiorano il nuovo raddoppio con De Roon, che sfiora il palo.

Gol sbagliato, gol subito. Infatti, al 40′ minuto proprio Donati pareggia con un bel diagonale di destro, servito ancora da Saponara, in un finale di frazione durante il quale addirittura i padroni di casa sfiorano la rimonta totale con Barak.

Il secondo tempo non può iniziare con premesse migliori, eppure la situazione cambia ancora. Infatti, nemmeno il tempo di mettersi in campo che al 47′ minuto gli ospiti trovano il nuovo vantaggio con Ilicic con un tap-in vincente sulla respinta di Gabriel alla conclusione di Gomez. 

I padroni di casa vengono colpiti dal tornado mosso dagli ospiti, che approfittano della situazione psicologica per il massimo sforzo, riprendendo in mano nuovamente il pallino del gioco e creando pericoli con Pasalic, che sfiora il poker. 

E’ solo il preludio per un altro gol, che arriva effettivamente al 54′ minuto con Duvan Zapata, servito dall’inserimento di Pasalic. 

Crollo totale per i padroni di casa, che escono definitivamente dal campo e subiscono anche la manita al 61′ minuto, sempre Duvan Zapata, questa volta su assist di Ilicic. 

Solo dopo il quinto gol gli ospiti frenano il proprio ritmo e provano a gestire addormentando la partita. Così, nel finale i padroni di casa si riaffacciano nella metà campo degli avversari e si rendono pericolosi con Lapadula e Tachtsidis, ma devono ringraziare Gabriel, salvifico su Muriel.

Nel finale proprio Muriel chiude i giochi segnando il sesto gol al 89′ minuto, grazie all’intervento del Var, prima del settimo gol di Malinovskyi al 91′ minuto con una conclusione dalla distanza. 

Video Gol Highlights di Lecce-Atalanta 2-7, 26° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Lecce-Atalanta 2-7, 26° Giornata Serie A

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer (63′ Tachtsidis), Deiola, Barak; Saponara, Mancosu (63′ Shakhov); Lapadula. All. Liverani

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; de Roon, Caldara, Palomino; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens; Gomez (69′ Malinovskyi), Ilicic (73′ Muriel); Zapata (85′ Tameze). All. Gasperini

Arbitro: Davide Massa di Imperia

Gol: 17′ aut. Donati (A), 22′ Zapata (A), 29′ Saponara (L), 40′ Donati (L), 47′ Ilicic (A), 54′ Zapata (A), 62′ Zapata (A), 89′ Muriel (A), 91′ Malinovskyi (A)

Assist: Ilicic (A, 0-2), Deiola (L, 1-2), Saponara (L, 2-2), Pasalic (A, 2-4), Ilicic (A, 2-5)

Ammoniti: Hateboer, Palomino, Lucioni, Saponara

Note: –

Serie A
Logo ufficiale della Serie A

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia