Video Gol Highlights Juventus-Genoa 3-1: sintesi 11-04-2021

Video Gol e Highlights Juventus-Genoa: termina 3-1 la sfida dell’Allianz Stadium, valevole per la 30° giornata di campionato in Serie A, tra i bianconeri di Andrea Pirlo e i rossoblù di Davide Ballardini.

Dopo aver battuto il Napoli di Gennaro Gattuso nel recupero della 3° giornata di campionato, la Juventus di Andrea Pirlo sconfigge anche il Genoa di Davide Ballardini e si conferma al terzo posto in classifica, a -1 dal Milan vittorioso ieri a Parma. All’Allianz Stadium decidono le reti di Kulusevski e Morata nel primo tempo e Scamacca e McKennie nel secondo. Si interrompe, dopo una vittoria e due pareggi, la striscia di risultati utili consecutivi dei liguri.

Pronostico e quote Juventus-Genoa, 30° giornata Serie A 11-04-2021.
Video Gol Highlights Juventus-Genoa 3-1, 30° giornata Serie A 11-04-2021.

Sintesi di Juventus-Genoa 3-1

5 minuti e la Juventus è già in vantaggio: Cuadrado salta facilmente Rovella e mette al centro per Kulusevski che con un bel sinistro a giro batte l’incolpevole Perin che non può far altro che raccogliere la palla in fondo al sacco.

Al 22′ Chiesa ruba palla a centrocampo arrivando alla conclusione che viene però respinta prontamente dall’estremo difensore genoano il cui intervento mette Ronaldo in condizione di segnare il 2-0, il portoghese colpisce clamorosamente il palo facendo carambolare la sfera sui piedi di Morata che, a differenza del compagno, non sbaglia e, a porta vuota, fa 2-0.

Al 35′ i bianconeri vanno vicini al 3-0 con Rabiot che, dopo aver ricevuto palla da Chiesa, lascia partire un potente sinistro che Perin mette a lato con un bell’intervento. Poco dopo ci riprova Kulusevski, ma con poca fortuna. Sul finire del primo tempo Scamacca va vicino al 2-1, ma Szczesny copre bene ed evita la marcatura dell’attaccante rossoblù. La prima frazione termina dunque 2-0.

Al 49′, alla prima azione del secondo tempo, il Genoa accorcia le distanze con Scamacca che corregge in rete, di testa, un perfetto calcio d’angolo di Rovella. 5 minuti dopo ci prova l’ex Pjaca, ma Szczesny si distende bene e mette a lato. Pochi istanti dopo ancora il croato vicino al gol, ma il suo rigore in movimento finisce in tribuna. Sul successivo capovolgimento di fronte Ronaldo non trova per poco l’angolino basso alla sinistra di Perin.

Al 70′ il neoentrato McKennie fa 3-1 su un preciso assist di Danilo. Male la difesa del Genoa che resta immobile consentendo all’americano di insaccare indisturbatamente. All’88’ Perin evita il 4° gol della Vecchia Signora mettendo in angolo il tentativo di Alex Sandro. Nei 4 minuti di recupero CR7 prima e il terzino brasiliano poi provano ad arrotondare ancora di più il risultato, ma le loro iniziative non hanno fortuna. Il match termina quindi 3-1 in favore dei bianconeri che grazie a questo successo si tengono in scia del Milan salendo a quota 62 punti in classifica.

Highlights e Video Gol di Juventus-Genoa 3-1

Tabellino di Juventus Genoa 3-1:

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46′ Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo; Kulusevski (68′ McKennie), Bentancur, Rabiot (84′ Ramsey), Chiesa (74′ Arthur); Morata (68′ Dybala), Ronaldo. 
Allenatore: Andrea Pirlo

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Behrami (46′ Pjaca), Badelj, Rovella (63′ Zajc), Biraschi (46′ Ghiglione); Pandev (63′ Shomurodov), Scamacca (70′ Melegoni).
Allenatore: Davide Ballardini

Arbitro: Marco Di Bello

Marcatori: 5′ Kulusevski (J), 22′ Morata (J), 49′ Scamacca (G), 70′ McKennie (J)

Ammoniti: 20′ Cuadrado (J), 37′ Kulusevski (J), 38′ Behrami (G), 53′ Rovella (G), 62′ Criscito (G), 82′ Alex Sandro (J)

Espulsi: nessuno.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi