Video Gol Highlights Juventus-Bologna 1-1: Sintesi 16-4-2022

Video Gol e Highlights Juventus-Bologna 1-1, 33° Giornata Serie A: segnano Arnautovic e Vlahovic, espulsi Soumaoro e Medel

Solo un pareggio tra Juventus e Bologna all’Allianz Stadium di Torino, conosciuto anche come Juventus Stadium, nel posticipo pomeridiano della domenica della trentatreesima giornata di Serie A, quattordicesimo turno del girone di ritorno.

Secondo risultato utile consecutivo per i bianconeri, che si allontanano dal primo posto, ora distante otto punti, ma provano a difendere il quarto posto con sessantatré punti e un vantaggio di sei punti dalle inseguitrici, in attesa della conclusione di questo turno di campionato e dei recuperi.

Altra impresa contro una big per i felsinei, che racimolano il terzo risultato utile consecutivo, vanno a quota trentotto punti e allungano a sedici i punti di vantaggio sulla terzultima in classifica.

Video Gol Highlights Juventus-Bologna

Sintesi di Juventus-Bologna 1-1

Non ci sono Ake, Locatelli, Arthur, McKennie, Kaio Jorge e Chiesa per Massimiliano Allegri, che rispolvera De Sciglio e Pellegrini in difesa con De Ligt e Chiellini, davanti a Szczesny, spostando quindi Danilo in mediana con Rabiot e un Cuadrado adattato mezz’ala, visto che in attacco c’è il tridente delle meraviglie costituito da Dybala e Morata ai lati di Vlahovic.

Out Kingsley per Sinisa Mihajlovic, che ritrova Soriano in mediana al fianco di Schouten e Svanberg e viene confermato Dijks nonostante il recupero di De Silvestri, con Hickey adattato sulla fascia destra. In difesa confermato il solito trio costituito da Theate, Medel e Soumaoro a protezione di Skorupski, mentre in attacco viene rispolverato Orsolini alle spalle di Arnautovic.

E’ una bella partita nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Infatti, c’è equilibrio in campo tra due squadre che, invero, cercano in tutti i modi di avere la meglio sull’avversario con voglia e idee offensive.

Sembra in forma Dybala, che inizia a bersagliare la porta di Skorupski, risultando però impreciso, come come il collega avversario Orsolini e i compagni di squadra Vlahovic, Rabiot e Danilo, mentre Szczesny è attento sul tentativo Svanberg e Chiellini ci mette una pezza sul tentativo di Dijks.

C’è grande aggressività in campo, pressing asfissiante da parte soprattutto degli ospiti e si combatte su ogni pallone, come dimostrano le ammonizioni di Cuadrado, Arnautovic, Theate e Svanberg.

Crescono vertiginosamente i ritmi di gioco in un secondo tempo davvero bellissimo e divertente, con continui capovolgimenti di fronte e tantissime occasioni.

Ci provano Svanberg e Arnautovic, ma a divorarsi il gol del vantaggio è un clamorosamente per niente cinico Rabiot, che non riesce a trovare la porta da ottima posizione.

Gol sbagliato, gol subito. Regola 2.0 del Manuale del Calcio. Infatti, al 52′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Arnautovic, su assist perfetto di Soriano.

Reazione rabbiosa, orgogliosa, prepotente dei padroni di casa, che prendono in mano il pallino del gioco, si riversano nella metà campo avversaria, danno vita ad un monologo che si trasforma subito in un vero e proprio assedio alla porta di Skorupski.

Dopo un tentativo impreciso di Skorupski, prima Danilo viene fermato dal palo e poi il portiere è eccezionale su De Ligt, ma rischiano sulla conclusione di Orsolini.

Si prova a cambiare l’inerzia della partita anche con i cambi: dentro Bernardeschi, Bonucci e Zakaria, fuori Dybala, Pellegrini e De Ligt per un 4-4-2, così da accentrare Morata al fianco di Vlahovic, mentre Arnautovic si infortuna e viene sostituito da Barrow.

Entrano anche Alex Sandro, Kasius e Aebischer al posto di Chiellini, Soriano e Svanberg, ma è ancora una volta un montante, questa volta la traversa, a fermare i padroni di casa sulla conclusione di Cuadrado.

Nel finale succede di tutto con le espulsioni di Soumaoro e Medel al 83′ minuto per proteste, entrano Kean, Bonifazi e Dominguez al posto di De Sciglio, Orsolini e clamorosamente Kasius, mentre Vlahovic e Bonucci non trovano la giocata vincente.

A segnare il gol del pareggio al 96′ minuto è proprio Vlahovic, al posto giusto al momento giusto sulla rovesciata di Morata sulla sponda di Danilo su calcio d’angolo di Bernardeschi.

Highlights e Video Gol di Juventus-Bologna 1-1:

Tabellino di Juventus-Bologna 1-1

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, de Ligt (59′ Bonucci), Chiellini (75′ Alex Sandro), Pellegrini (60′ Zakaria); Danilo, Rabiot; Cuadrado (75′ Kean), Dybala (59′ Bernardeschi), Morata; Vlahovic. All. Allegri

Bologna (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Hickey, Soriano (74′ Kasius), Schouten, Svanberg (74′ Aebischer), Dijks; Orsolini, Arnautovic (65′ Barrow). All. Mihajlovic (in panchina Tanjga-De Leo)

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Gol: 52′ Arnautovic (B), 95′ Vlahovic (J)

Assist: Soriano (B, 0-1), Morata (J, 1-1)

Ammoniti: Theate, Svanberg, Cuadrado, Arnautovic, Medel

Espulsi: Soumaoro all’83’, Medel all’84’

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it