Video Gol Highlights Inter-Bologna 2-1: Eder, ex Palacio, magia Karamoh e due espulsioni

Risultato Inter-Bologna 2-1, 24° Giornata Serie A: la sblocca Eder, poi l’ex Palacio pareggia, ma nel secondo tempo una magia di Karamoh e le espulsioni di Mbaye e Masina fanno tornare alla vittoria Spalletti dopo la crisi degli ultimi due mesi 

L’Inter torna alla vittoria battendo il Bologna allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, nella 24° giornata di Serie A, 5° turno del girone di ritorno. 

Se sarà la vittoria scaccia crisi questo è tutto da vedere per i nerazzurri, che però tornano a conquistare i tre punti e l’intera posta in palio dopo cinque pareggi consecutivi e una striscia di otto partite senza vittoria. 

Continua il periodo negativo per i felsinei, che perdono la terza partita consecutiva, ma possono dormire sogni tranquilli, visto che il vantaggio dalla zona retrocessione rimane ancora ampio. 

La sintesi di Inter-Bologna 2-1, 24° Giornata Serie A 

E’ una partita bellissima nel primo tempo, giocata su ritmi molto intensi, favoriti dal grande inizio dei padroni di casa, che prendono sin da subito in mano il pallino del gioco con un possesso palla di grande qualità, favoriti anche dall’atteggiamento troppo difensivo e compassato degli ospiti, che si limitano a difendersi nella propria metà campo. 

Così, al 2′ minuto i padroni di casa sbloccano subito il risultato trovando il gol del vantaggio con Eder, ben pescato da Brozovic, lanciato da Karamoh. 

Gli ospiti sembrano accusare il colpo e vanno in balia degli avversari, che continuano a macinare gioco creando altre occasioni pericolose con Brozovic, leggermente impreciso di testa. Con il passare dei minuti gli ospiti reagiscono, alzano il baricentro e il pressing sui portatori di palla avversari, facendosi vedere in attacco con Palacio, sul quale è meraviglioso Handanovic dopo il cross di Masina. 

E’ solo il preludio per il pareggio degli ospiti, che ristabiliscono la parità al 25′ minuto, quando Palacio approfitta del clamoroso errore nel rinvio di Miranda. 

La partita diventa quindi equilibrata, ma i ritmi di gioco calano sensibilmente. I padroni di casa continuano a fare la partita, ma sembrano mancare le idee giuste, nonostante il tanto movimento di Eder e Brozovic e la velocità di Karamoh, mentre gli ospiti preferiscono non rischiare nulla e ripartire in contropiede, senza in realtà creare veri pericoli. 

Il secondo tempo comincia come il primo, con i padroni di casa molto aggressivi e dominanti a livello di gioco, mentre gli ospiti chiudono tutti gli spazi e provano a spazzare via la palla quando sono in difficoltà.

E’ Skriniar ad avere la palla gol del nuovo vantaggio, ma non riesce a ribadire in rete la palla dopo la traversa di D’Ambrosio, mentre Perisic arriva senza equilibrio su un bel cross di Joao Cancelo, non riuscendo quindi a trovare la porta. 

Al 63′ minuto ci pensa Karamoh a sboccare la partita, riportando in vantaggio i padroni di casa con una bellissima azione personale da destro verso il centro e un sinistro imparabile per il portiere. 

Gli ospiti accusano il colpo e rischiano di affondare il colpo su un’altra bella giocata di Karamoh, questa volta ben salvata da Mirante con i piedi. Poi, al 68′ minuto viene espulso Mbaye per doppia ammonizione, lasciando i propri compagni in inferiorità numerica. 

Con l’uomo in più diventa facile gestire il gioco e il risultato per i padroni di casa, che addormentano la partita con un possesso palla di grande qualità, non permettono agli ospiti di rubare palla a centrocampo e li tengono sempre sotto pressione attaccando la difesa. 

Nel finale grandissima reazione di rabbia ed orgoglio da parte degli ospiti, che si riversano nella metà campo avversaria e, dopo il rigore non concesso dal Var per fallo di mano di D’Ambrosio, obbligano ancora Handanovic a compiere miracoli su Palacio, prima dell’espulsione diretta anche per Masina per un brutto intervento su Lisandro Lopez al 94′ minuto. 

Video Gol Highlights di Inter-Bologna 2-1, 24° Giornata Serie A 

Il tabellino di Inter-Bologna 2-1, 24° Giornata Serie A

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda (1′ st Lisandro Lopez), D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Karamoh (27′ st Gagliardini), Brozovic (13′ st Rafinha), Perisic, Eder.
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Santon, Dalbert, Candreva, Pinamonti.
Allenatore: Spalletti.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, De Maio, Masina; Dzemaili, Pulgar, Poli (27′ Torosidis); Orsolini (21′ st Falletti), Palacio, Di Francesco (35′ st Avenatti).
A disposizione: Santurro, Nagy, Krafth, Destro, Kreijc, Cristetig, Helander, Keita.
Allenatore: Donadoni

Arbitro
: Valeri

Marcatori: 2′ Eder (I), 25′ Palacio (B), 18′ st Karamoh (I)

Ammoniti: Palacio (B), D’Ambrosio (I)
Espulso: Mbaye (B) al 22′ st per doppia ammonizione

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia