Video gol-highlights Inter-Bayer Leverkusen 2-1: sintesi 10-08-2020

Video gol-highlights Inter-Bayer Leverkusen: finisce 2-1 con i nerazzurri vittoriosi grazie alle reti di Barella e Lukaku.

Inarrestabile: l’Inter prosegue la propria corsa in Europa League battendo il Bayer Leverkusen 2-1. Una gran prova di forza quella degli uomini di Conte che imbrigliano un avversario considerato tra i più insidiosi alla vigilia e lo rendono praticamente neutro, o quasi, in attacco. Finisce 2-1 con Barella e Lukaku a decidere la gara, mentre per i tedeschi segna Havertz. Ora agli uomini di Conte toccherà una tra Basilea e Shaktar per coltivare un sogno che pare destinato a divenire realtà.

Inter-Bayer Leverkusen

Inter-Bayer Leverkusen: la sintesi della partita

La partita inizia subito su ritmi intensi con l’Inter che porta pressing alto sulla trequarti nel tentativo di togliere idee e spazi agli avversari. Le due squadre applicano però una perfetta fase difensiiva, tanto che la gara stenta a decollare in termini di occasioni. Appena l’Inter ha lo spazio per colpire, però, lo sfrutta e va in gol con Barella bravo a calciare di prima intenzione un pallone ribattuto e a punire Hradecky in diagonale. Il vantaggio galvanizza l’Inter che, dopo aver sfiorato nuovamente il gol con Barella, fermato da una respinta di Hradecky, riesce a trovare il raddoppio con Lukaku bravo a difendere di forza il pallone dall’attacco di Tapsoba e a beffare, in caduta, il portiere finlandese nell’angolino più lontano.

Il secondo schiaffo manda un po’ in confusione le “aspirine” che rischiano di subire il 3-0, sempre ad opera di Lukaku, in contropiede. Solo Hradecky nega la gioia della doppietta al belga. Gol che arriva poco dopo da parte del Leverkusen con Havertz che, al limite dell’area, scambia con Volland, si inserisce e batte Handanovic in uscita. La partita rischia dunque di incendiarsi quando, su un rapido capovolgimento di fronte, Singraven la tocca con la mano su cross di D’Ambrosio, inducendo l’arbitro a decretare il rigore. Rigore revocato dopo check del VAR che testimonia come il terzino del Bayer l’abbia presa di spalla.

La partita continua dunque a svolgersi su ritmi piuttosto piacevoli con le due squadre che rimangono compatte, ma sono altresì pericolose in contropiede. Il Bayer Leverkusen si fa vedere con un tiro di Demirby sporcato in angolo, ma la prima frazione si chiude sul 2-1 per l’Inter.

La seconda frazione si apre con una doppia chance per Gagliardini che, prima non riesce a trovare il pallone a pochi passi da Hradecky, poi viene fermato da Tapsoba dopo una grande discesa in contropiede. Bosz inserisce allora uno dei giocatori più talentuosi a disposizione come Bailey, mentre l’Inter fa entrare Moses al posto di D’Ambrosio e Eriksen per un Gagliardini sottotono. Proprio il danese ci prova subito con una botta di prima intenzione bloccata da Hradecky. L’Inter rischia su una palla persa da Barella al limite dell’area con demirby che costringe Handanovic alla parata in angolo. Conte inserisce Sanchez al posto di Martinez e il cileno si rende subito pericoloso quando, imbeccato da un filtrante di Eriksen costringe Hradecky alla parata di piede con un potente diagonale. L’Inter non rischia quasi niente e il Bayer deve affidarsi a un cross tagliato dalla sinistra per provare a rendersi pericoloso con Havertz che però non riesce a trovare il pallone. Lukaku non riesce infine a capitalizzare un’azione di contropiede per chiudere definitivamente la gara, ma l’Inter, che finisce anche in 10 per infortunio di Sanchez, avrebbe l’occasione di rifarsi su rigore quando Eriksen viene messo a terra da Wendell. Anche stavolta il check del VAR annulla perché, in caduta e nel servire Eriksen, Barella tocca con la mano. Pochi minuti dopo a Lukaku viene annullato un gol in contropiede per fallo sul diretto marcatore. Poco importa perché i nerazzurri riescono comunque a portarsi a casa una partita fondamentalmente mantenuta in controllo e ad accedere alle semifinali dove se la vedranno con una tra Shaktar e Basilea.

Video gol-highlights Inter-Bayer Leverkusen

https://youtu.be/BFkxQSUx1Mw

Inter-Bayer Leverkusen:il tabellino della partita

Inter-Bayer Leverkusen 2-1. 14′ Barella (I), 20′ Lukaku (I), 24′ Havertz (B)

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni (Skriniar 83′); D’Ambrosio (Moses 58′), Barella, Brozovic, Gagliardini (Eriksen 58′), Young; Lukaku, Martinez (Sanchez 64′). Allenatore: Conte

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Hradecky; L. Bender (Bellarabi 85′), Tah, Tapsoba, Sinkgraven (Wendell 67′); Baumgartingler (Arimi 67′), Palacios (Bailey 58′); Havertz, Demirbay, Diaby; Volland (Alario 85′). Allenatore: Bosz

Arbitro: Del Cerro Grande (SPA)

Ammoniti: D’Ambrosio (I), Sinkgraven (B), L. Bender (B), Conte (all. I), Eriksen (I), Tapsoba (B)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus