Video Gol Highlights Hellas Verona-Napoli 1-2: Sintesi 13-3-2022

Video Gol e Highlights Hellas Verona-Napoli 1-2, 29° Giornata Serie A: doppietta di Osimhen, rete di Faraoni, anche espulso come Ceccherini

Il Napoli batte l’Hellas Verona allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona nella ventinovesima giornata di Serie A, decimo turno del girone di ritorno.

I partenopei rialzano la testa dopo la sconfitta nel big match contro la capolista, rispondono alla vittoria della diretta concorrente tornando a tre punti di distanza e rimanendo quindi in piena lotta per il titolo.

Gli scaligeri frenano dopo quattro risultati utili consecutivi, otto punti conquistati nelle ultime sei partite, rimanendo noni in classifica con quarantuno punti.

Verona-Napoli, ventinovesima giornata Serie A 13-3-2022.
Verona-Napoli, ventinovesima giornata Serie A 13-3-2022.

Sintesi di Hellas Verona-Napoli 1-2

Assenti Dawidowicz, Lazovic, Pandur e Retsos per Ivan Tudor, che conferma Sutalo con Gunter e Ceccherini a protezione di Montipò, punta su Depaoli e Faraoni sulle fasce e su Tameze e Ilic in mediana. Nel tridene d’attacco perfettamente recuperato Barak con Caprari e Simeone.

Clamorose novità di formazione per Luciano Spalletti, che cambia modulo, abbandona il 4-2-3-1 e sceglie il 4-3-3 con Fabian Ruiz, Lobotka e Anguissa in mediana, lasciando in panchina Zielinski, e puntando su Lozano e Politano ai lati di Osimhen in attacco, mentre in difesa è tutto confermato con Di Lorenzo e Mario Rui sulle fasce, Koulibaly e Rrahmani al centro davanti a Ospina. Out Meret, Malcuit e Tuanzebe.

E’ una partita molto equilibrata nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Gli ospiti fanno possesso palla, mentre i padroni di casa pressano in maniera molto aggressiva finanche sui difensori avversari, non riuscendo però a trovare spazi sulla trequarti.

Alla prima vera azione offensiva, al 14′ minuto gli ospiti riescono a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con Osimhen, solito potente colpo di testa sul cross di Politano.

I padroni di casa sembrano accusare il colpo, non riescono a reagire, risultano fin troppo contratti e precipitosi palla al piede, anche perché gli ospiti ne approfittano per pressare, rubare palla in pressing e costruire altre occasioni importanti.

Infatti, deve salire in cattedra Montipò, che alza la saracinesca risultano decisivo su Fabian Ruiz, poi anche impreciso, così come Osimhen, dopo l’entrata in campo di Bessa al posto dell’infortunato Depaoli.

Molto più noioso il secondo tempo, visto che la partita diventa molto maschia e più volte interrotta per una serie infinita di falli.

Dopo le sostituzioni di Politano e Lozano per Insigne e Elmas e vengono ammoniti Ceccherini e Gunter, al 72′ minuto gli ospiti segnano il gol del raddoppio con Osimhen, che si regala la doppietta su assist di Di Lorenzo.

Al 77′ minuto i padroni di casa provano a riaprire la partita con un colpo di testa imperioso di Faraoni sul cross di Tameze.

Al 83′ minuto viene espulso Ceccherini per doppia ammonizione, lasciando i propri compagni in inferiorità numerica, e subito dopo viene dato un cartellino giallo a Ilic, che spegna la reazione dei padroni di casa.

Nel finale Montipò è miracoloso prima su Elmas e poi su Di Lorenzo, mentre Mario Rui spacca la traversa prima dei cambi di Ilic per Hongla, Barak per Cancellieri, Tameze per Casale, Osimhen per Petagna, che si fa subito male e viene sostituito da Ghoulam, e Fabian Ruiz per Zielinski e viene ammonito Faraoni, che protesta e viene anche espulso al 98′ minuto.

Highlights e Video Gol di Hellas Verona-Napoli 1-2:

Tabellino di Hellas Verona-Napoli 1-2

Marcatori: Osimhen 14′ p.t., 27′ s.t. Osimhen, 31′ s.t. Faraoni

Assist: 14′ p.t. Politano

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Sutalo; Faraoni, Tameze (dal 45′ s.t. Casale), Ilic (dal 45′ s.t. Hongla), Depaoli (dal 38′ p.t. Bessa); Barak (dal 45′ s.t. Cancellieri), Caprari; Simeone. All. Tudor

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Zambo Anguissa, Fabian Ruiz (dal 45′ s.t. Zielinski); Politano (dal 18′ s.t. Elmas), Osimhen (dal 45′ s.t. Petagna, 95′ s.t. Ghoulam), Lozano (dal 18′ s.t. Insigne). All. Spalletti

Arbitro: Doveri

Ammoniti: 25′ s.t. Guenter, 26′ s.t. Ceccherini, 41′ s.t. Ilic.

Espulsi: 38′ s.t. Ceccherini doppia amm., 96′ s.t. Faraoni.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia