Video gol-highlights Empoli-Inter 0-3: Sintesi 23-04-2023

Video gol-highlights Empoli-Inter 0-3: la indirizza una doppietta di Lukaku dopo un primo tempo scialbo da parte dei nerazzurri. Chiude i conti un gol di Lautaro.

Empoli-Inter 0-3, i nerazzurri tornano alla vittoria in campionato dopo cinque partite, e dopo aver racimolato appena quattro punti nei sette match precedenti.

Merito di un Lukaku ritrovato. Il belga, dopo un primo tempo scialbo, concluso senza tiri nello specchio, e nel quale l’Empoli avrebbe forse meritato il vantaggio, si prende la squadra sulle spalle, e firma una doppietta, prima di fornire a Lautaro l’assist del definitivo 3-0.

Una prestazione che farà sicuramente sorridere Inzaghi in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma mercoledì, quando sotto le luci di San Siro, l’ariete belga avrà nuovamente il compito di illuminare i suoi compagni.

sorteggio calendario Serie A

La sintesi di Empoli-Inter 0-3

Primi minuti di partita abbastanza equilibrati, con l’Empoli che prova a giocarsi la gara a viso aperto. Sono i toscani a rendersi più pericolosi: su un’azione di corner, un colpo di testa di Luperto viene spedito in fallo laterale dopo un intenso batti e ribatti in area.

Cambiaghi prova un’azione personale, ma viene fermato dall’uscita perentoria di Handanovic. L’Inter non riesce a sviluppare il proprio gioco, e si espone anzi alla discesa di Parisi sulla destra. Il laterale attende l’arrivo di compagni e scarica a Baldanzi, che con un sinistro rasoterra non supera lo sloveno.

L’Inter prova ad accelerare i ritmi della gara, ma senza successo. La squadra di Inzaghi è spesso imprecisa nei passaggi, e fa il gioco dell’Empoli, che si abbassa e gira palla senza apprensione.

La prima occasione nerazzurra scaturisce da un cross di Bellanova ribattuto dalla difesa empolese: ci prova Gagliardini, al volo, ma spedisce alto.

Il primo tempo sembra scorrere via senza particolari sussulti, fatta eccezione per una discesa di Bellanova sulla destra, che serve Correa a pochi passi dalla porta. L’ex Lazio spreca mandando al lato.

Un lancio di Correa si rivela troppo lungo per Brozovic, che viene anticipato dall’uscita di Perisan.

L’Inter chiude così la prima frazione senza tiri verso lo specchio della porta, e anzi ringrazia Handanovic per aver salvato il risultato in un paio d’occasioni, su Baldanzi e Cambiaghi.

Si torna in campo senza cambi, e l’Inter passa in vantaggio alla prima occasione disponibile: è Lukaku, al termine di una lunga azione nei pressi dell’area empolese, a mettere dentro la sfera con un destro chirurgico.

L’Empoli sembra non accusare il colpo, rimanendo alto dopo il gol. L’Inter, dal canto suo, prova a fare breccia sulla destra con un Bellanova molto propositivo. Il cross dell’ex di giornata non trova compagni in area.

Si rende pericoloso Chalanoglu, con un sinistro che finisce sopra la traversa. L’Empoli risponde con un’azione costruita da Haas: pallone in mezzo per Marin, che toglie a Cambiaghi il tempo per battere a rete.

Cresce l’Inter, e nel giro di poco: riparte bene in contropiede la squadra di Inzaghi, e va a concludere prima con Chalanoglu, che viene fermato da Perisan. Ci prova poi De Vrij, su un cross di Brozovic, ma è la traversa a dirgli di no.

Il gol della sicurezza porta ancora la firma di Lukaku: ricevuta palla da Brozovic, il belga punta Ismajli, si defila e batte Perisan con un preciso sinistro.

Nel finale di partita, dopo aver gestito il risultato, l’Inter trova il colpo del definitivo KO: fa ancora tutto Lukaku, che ricevuta palla da Barella, attira due avversari a sé e crea lo spazio per Lautaro, che da subentrato mette il sigillo sul match.

Una vittoria ritrovata dopo quasi due mesi, che dà ossigeno alla classifica interista. I nerazzurri salgono momentaneamente al quinto posto, in attesa del Milan, e gioiscono per un ritrovato Lukaku, che sarà molto utile nella semifinale di ritorno.

Highlights e Video gol di Empoli-Inter 0-3

Il tabellino di Empoli-Inter 0-3

EMPOLI (4-3-1-2): Perisan; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Cambiaghi.

A disposizione: Carace. Grassi, Henderson, Satriano, Pjaca, Degli Innocenti, Ujkani, Destro, Tonelli, Stojanovic, Stubljar, Vignato, Piccoli.

Allenatore: Paolo Zanetti

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Acerbi; Bellanova, Gagliardini, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Correa, Lukaku.

A disposizione:

Allenatore: Simone Inzaghi

Marcatori: 48′, 75′ Lukaku (I), 88′ Lautaro (I)

Arbitro: Livio Marinelli (Tivoli)

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it