Video Gol Highlights Crotone-Spezia 4-1: sintesi 12-12-2020

Risultato, Video Gol Highlights e Sintesi Crotone-Spezia 4-1, 11° Giornata Serie A: la sblocca Messias, pareggia Farias, segnano Reca e Eduardo Henrique, il Var cancella il pallonetto di Messias, che nel finale si regala la doppietta

Il Crotone vince lo scontro diretto per la salvezza battendo lo Spezia allo Stadio Ezio Scida di Crotone nel primo anticipo del sabato dell’undicesima giornata di Serie A.

Vittoria fondamentale per i pitagorici, la prima del loro campionato e tre punti che cancellano le ultime tre sconfitte consecutive dando un senso alla stagione dei calabresi, che tornano a meno uno dal penultimo posto.

Seconda sconfitta consecutiva per i liguri, che conservano quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione, almeno momentaneamente.

La sintesi di Crotone-Spezia 4-1, 11° Giornata Serie A

E’ una bella partita nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Gli ospiti sono più propensi a fare possesso palla, ma i padroni di casa sono sempre sul pezzo, difendono con ordine e sanno ripartire in contropiede con la giusta velocità.

Al 9′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con una bellissima giocata personale di Messias.

Gli ospiti reagiscono con rabbia ed orgoglio, prendono in mano il pallino del gioco e provano a superare la cinta muraria difensiva degli avversari, che si salvano sulla conclusione di Pobega, clamorosamente poco cinico da buona posizione.

Ma il gol è nell’aria ed arriva effettivamente al 17′ minuto, quando gli ospiti pareggiano con Farias, bravissimo a sfruttare l’errore in uscita di Zanellato.

I padroni di casa subiscono il contraccolpo psicologico e vanno in completa balia degli ospiti, che provano ad approfittarne per cercare la rimonta e di ribaltare il risultato, ma Cordaz fa il fenomeno su Piccoli prima e Farias dopo.

Il secondo tempo è molto simile al primo, quindi divertente e spettacolare, soprattutto all’inizio, visto che i padroni di casa rientrano in campo con grande convinzione, mentre gli ospiti hanno un approccio pessimo, risultando passivi sia in fase difensiva che offensiva.

E, infatti, i padroni di casa subito si rendono pericolosi con Messias, sul quale è salvifico Provedel, e poi tornano nuovamente in vantaggio con Reca al 50′ minuto, diagonale imparabile per il portiere, dopo un bel cambio di gioco.

Momento di difficoltà per gli ospiti, bravi i padroni di casa ad approfittarne spingendo sull’acceleratore e segnando ancora al 50′ minuto con Eduardo Henrique, che segue diligentemente l’azione in contropiede di Pedro Pereira.

Gli ospiti sono sfiduciati, non riescono a ritrovare le proprie solite certezze, sbagliano tantissimo in fase di impostazione, in cui risultano molto lenti, riuscendo a rendersi pericolosi solo con una conclusione dalla distanza di Maggiore, che non trova la porta.

Gli ospiti giocano con troppa sufficienza nella propria metà campo, permettendo ai padroni di casa di spaventare Provedel con il destro di Molina, mentre Cordaz è attento sul tentativo di Estevez.

Al 86′ minuto viene cancellata la doppietta di Messias, che aveva beffato il portiere con un meraviglioso pallonetto, per posizione di fuorigioco, come confermato dal Var.

Risulta inutile l’assalto finale degli ospiti, che impegnano ancora Cordaz con una conclusione centrale di Verde, prima della doppietta reale di Messias al 96′ minuto su assist di Simy.

Video Gol Highlights di Crotone-Spezia 4-1:

Il tabellino di Crotone-Spezia 4-1:


Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan (28′ st Cuomo), Marrone, Luperto; Pedro Pereira, Eduardo (38′ st Vulic), Zanellato (44′ st Riviere), Molina, Reca; Messias, Simy. A disp.: Crespi, Festa, Golemic, Dragus, Crociata, Rojas, Djidji, Siligardi. All.: Stroppa
Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer (1′ st Sala), Terzi, Chabot, Bastoni (38′ st Marchizza); Estevez, Ricci, Pobega (13′ st Maggiore); Agudelo (13′ st Gyasi), Piccoli, Farias (37′ st Verde). A disp.: Krapikas, Acampora, Mora, Agoume, Bartolomei, Deiola, Erlic. All.: Italiano
Arbitro: Giua
Marcatori: 7′ e 51′ st Messias (C), 18′ Farias (S), 4′ st Reca (C), 11′ st Eduardo (C)
Ammoniti: Chabot (S), Ferrer (S), Messias (C), Eduardo (C), Maggiore (S), Magallan (C)
Espulsi:
Note:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia