Video gol highlights Crotone-Pescara 0-2: gli abruzzesi vincono a fatica e si rilanciano

Risultato Crotone-Pescara 0-2, 24° giornata Serie B: tanto cinismo e un bel po’ di fortuna sono gli ingredienti di questo posticipo, vinto dagli abruzzesi malgrado la minor mole di gioco espressa rispetto ai calabresi. Monachello e Campagnaro segnano nel primo quarto d’ora, ma il Crotone colpisce due legni e reclama un rigore apparso più che netto. Il risultato non cambia più malgrado sia arrivato molto presto e così il Pescara torna al quarto posto, mentre la squadra di Stroppa resta terzultima.

Cronaca Crotone-Pescara 0-2, 24° giornata Serie B

Il Pescara, con grande cinismo, trova due reti nel giro di soli sei minuti: al 9° Mancuso vede e lancia Monachello, che scatta sul filo dell’offside e batte Cordaz in diagonale; al 15° Brugman crossa dalla bandierina e Campagnaro si esibisce in una bella deviazione volante di tacco che, grazie anche alla lieve ma visibile deviazione di Zanellato, inganna il portiere crotonese e finisce in rete sul palo opposto.

Il Crotone, però, non merita questo doppio svantaggio, avendo avuto due grandi occasioni al 4° minuto con Pettinari, che riceve un cross dalla destra e manca il bersaglio di testa pur staccando di testa da posizione più che vantaggiosa, e ancora al 13° con una chance capitata a Barberis, che colpisce il palo su cross di Machach da sinistra. Al 22° Pettinari viene ammonito per le proteste dovute ad un presunto penalty non concesso, ma è invece palese l’errore di Rapuano nel non concederne uno quando, intorno alla mezz’ora, non vede una vistosa trattenuta di Scognamiglio su Spolli, che colpisce ancora il palo tirando in caduta e si ritrova con la maglia strappata, in un’azione sviluppatasi da corner. Poco prima Fiorillo aveva compiuto un grande intervento su un altro colpo di testa di Pettinari.

L’intensissima prima frazione prosegue con l’allontanamento per proteste di un furibondo Stroppa e con altri due tentativi crotonesi, un tiro di Machach respinto nuovamente da Fiorillo e una zuccata alta di Golemic; questo può essere definito come l’ultimo fatto rilevante della prima frazione.

La ripresa si apre con il Crotone alla ricerca del gol che riapra il match, ma manca la precisione. Il Pescara si vede al 54° con un’altra incursione di Campagnaro, che manda alto il pallone di testa. Scognamiglio prova al volo al 65° senza trovare la porta, ma la miglior occasione della ripresa ce l’ha un minuto dopo ancora Pettinari, che recupera un pallone vagante e spara in porta trovando un’altra grande parate di Fiorillo.

Gli attacchi crotonesi sono confusi e infruttuosi, mentre una delle rare azioni offensive del Pescara porta Crecco a sfiorare il tris al 79°, ma Cordaz respinge di piede. I dieci minuti restanti non regalano ulteriori emozioni, a parte un paio di contropiedi sprecati dagli ospiti poco prima del triplice fischio.

Migliori in campo Spolli (6.5), che non sfigura di fronte alle punte avversarie e va anche vicino al gol, e Fiorillo (7), più volte decisivo. Male Vaisanen (5), disattento in occasione del primo gol e complessivamente opaco, e non molto bene Marras (5.5), troppo discontinuo.

Tabellino Crotone-Pescara 0-2, 24° giornata Serie B

Crotone (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli, Golemic; Sampirisi, Barberis (46′ Molina), Benali, Zanellato, Milic (46′ Firenze); Machach (63′ Simy), Pettinari. Allenatore: Stroppa

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Campagnaro, Scognamiglio, Ciofani; Memushaj, Brugman, Crecco (80′ Bruno); Monachello (70′ Gravillon), Mancuso, Marras (86′ Sottil). Allenatore: Pillon

Marcatori: 9′ Monachello e 15′ Campagnaro

Arbitro: Rapuano

Ammoniti: Pettinari, Balzano, Fiorillo, Mancuso, Spolli e Marras

Video gol highlights Crotone-Pescara 0-2, 24° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=FCN_1sTN0uM

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana