Video gol highlights Cosenza-Perugia 2-1: sintesi 13-07-2020

Risultato, sintesi e video gol highlights Cosenza-Perugia 2-1, 34° giornata Serie B: i calabresi vincono con merito seppur soffrendo un po’ troppo contro una squadra umbra imprecisa e distratta. La rete di Falcinelli non basta a rimediare a quelle di Bruccini e Baez. Il Cosenza incassa tre punti di platino e va momentaneamente a -3 dai playout, mentre il Perugia deve iniziare a stare attento e pensare a chi c’è alle sue spalle.

Cronaca Cosenza-Perugia 2-1, 34° giornata Serie B

I calabresi prendono ben presto le redini del gioco e passano in vantaggio molto presto su azione d’angolo grazie a Bruccini, che elude la sorveglianza di Carraro e devia in rete una sponda di Anibal sul tiro dalla bandierina di Baez.

Gli umbri non reagiscono e così il Cosenza cerca di approfittarne per chiudere il conto il prima possibile, avvicinandosi allo scopo già tre minuti dopo il gol: Baez fa quel che vuole sulla destra e il suo cross, spazzato male da Rosi, diventa un assist per la conclusione da fuori di Sciaudone, che calcia male e manda fuori la sfera.

A poco a poco, comunque, il Perugia inizia a farsi vedere con maggiore intensità e poco dopo la mezz’ora arriva anche al tiro con Iemmello, che aggancia un tiro deviato di Nicolussi Caviglia e si gira in area concludendo, tuttavia, senza angolare né dare sufficiente potenza al suo tiro, parato da Saracco senza problemi.

Al 37° una bella giocata collettiva porta gli umbri a sfiorare il pareggio: Nicolussi Caviglia scambia con Iemmello e, sul passaggio di ritorno del centrocampista, il capocannoniere del torneo riesce a superare Saracco, ma non a sterzare per appoggiare in rete. Iemmello termina sul fondo insieme alla sfera.

Negli ultimi minuti del tempo si rivede il Cosenza con una triangolazione efficace tra Riviere e Asencio, ma una volta entrato in area lo spagnolo, anziché concludere con il mancino, rientra sul piede debole e prova un tiro-cross sul secondo palo che termina fuori di un soffio. E’ l’ultima emozione di un discreto primo tempo che si conclude dopo 4 minuti di recupero.

Il secondo tempo si apre con il Perugia che, dopo aver rischiato un minuto prima di incassare il raddoppio in un’azione condotta ed egoisticamente conclusa da Asancio con un tiro debole tentato in luogo del servizio verso due compagni totalmente soli, al 56° sfiora a sua volta il pareggio con Kouan: il mediano ivoriano raccoglie una difettosa respinta di Bittante e scheggia il palo con un destro angolatissimo dal limite.

Dopo una fase combattuta, ma priva di grosse emozioni, alla mezz’ora esatta il Cosenza raddoppia con un estemporaneo capolavoro di Baez: l’uruguaiano prende palla a centrocampo e percorre ben sessanta metri superando Gyomber e Falasco insaccando, infine, con un pallonetto involontario che beffa Vicario in uscita disperata.

Quattro minuti, improvvisamente, il Perugia accorcia le distanze da corner: Di Chiara scodella in area e il nuovo entrato Falcinelli stacca benissimo battendo Saracco con un’incornata angolata.

I calabresi sfiorano successivamente il tris all’85° con l’altro neo entrato Casasola, che si inventa una bella azione personale sulla destra concludendo infine di sinistro sfiorando il palo.

Nei sei minuti di recupero concessi da Ghersini le ultime grandi, clamorose, occasioni: al 93° Idda respinge sulla linea di porta una spettacolare sforbiciata di Buonaiuto e dal contropiede che nasce i calabresi si divorano il 3-1 con Asencio, che tarda a tirare dopo l’assist di Carretta e si fa respingere il tiro da Vicario.

Al 94°, infine, è ancora Asencio, sempre in contropiede, a farsi rimontare sul più bello da Di Chiara. Il match finisce praticamente qui.

Migliori in campo Baez (7.5), che corre senza sosta, ispira il vantaggio e sigla il gol decisivo, e Falcinelli (6.5), che entra a metà ripresa riaprendo i giochi. Male Asencio (4), sprecone e irritante, e Gyomber (5), spesso in sofferenza.

Tabellino Cosenza-Perugia 2-1, 34° giornata Serie B

Cosenza (3-4-2-1): Saracco; Corsi (82′ Casasola), Anibal, Legittimo; Sciaudone, Bruccini, Idda, Bittante; Asencio, Baez (87′ Carretta); Riviere (65′ Kone). Allenatore: Occhiuzzi

Perugia (3-5-2): Vicario; Rosi, Rajkovic (46′ Falasco), Gyomber (77′ Angella); Mazzocchi, Kouan (67′ Falcinelli), Carraro, Nicolussi Caviglia, Di Chiara; Iemmello (81′ Capone), Melchiorri (46′ Buonaiuto). Allenatore: Cosmi

Marcatori: 12′ Bruccini, 75′ Baez, 79′ Falcinelli

Arbitro: Ghersini

Ammoniti: Sciaudone, Rosi, Corsi

Espulsi:

Video gol highlights Cosenza-Perugia 2-1, 34° giornata Serie B

A BREVE IL VIDEO

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana