Video gol highlights Cittadella-Benevento 1-2: Insigne entra e ribalta i veneti

Risultato Cittadella-Benevento 1-2, semifinali d’andata playoff: sembra proprio in discesa il percorso dei campani verso la finale dei playoff grazie allo splendido successo esterno ottenuto al “Tombolato” per 2-1, un risultato giusto eun po’ più netto di quanto dica.

Proia segna subito, ma ad inizio ripresa riceve il secondo giallo che lo costringe a lasciare i suoi in dieci e così Bucchi ne approfitta per rendere la sua squadra maggiormente offensiva inserendo Insigne, che ricambia con il gol del pareggio e l’assist per il gol decisivo di Coda; il tutto nell’ultimo quarto d’ora.

Ora il Cittadella dovrà compiere un miracolo: vincere a Benevento con ben due reti di scarto visto che i sanniti si sono piazzati meglio. Appuntamento a sabato per il ritorno al “Vigorito”.

Cronaca Cittadella-Benevento 1-2, semifinali d’andata playoff

Il Benevento inizia benissimo e nel giro di sei minuti colpisce due volte il palo: è Coda a trovare il legno in entrambe le occasioni, anche se la prima volta viene pescato in offside (c’è da dire che il Var, in caso di gol, avrebbe probabilmente convalidato in quanto l’attaccante sembra essere in gioco).

Nonostante l’inizio difficoltoso, è il Cittadella a sbloccare a sorpresa il match con Proia: il centrocampista approfitta di un pallone vagante arrivato da un rimpallo su punizione e conclude di prima intenzione dall’area piccola battendo imparabilmente Montipò.

I giallorossi non mutano atteggiamento e tornano subito a macinare gioco e occasioni e sfiorano il pareggio al 21° con un gran tiro da fuori di Viola che impegna severamente Paleari. Poco prima della mezz’ora arriva l’ultima emozione del primo tempo, un potente tiro di Branca respinto da Montipò; l’ultimo quarto d’ora di un primo parziale molto divertente e intenso scorre via senza altri sussulti.

La ripresa si apre con un tiro pericoloso di Ricci respinto dalla difesa di casa, ma la vera svolta è il secondo giallo dato a Proia per un altro brutto fallo, il che costringe i veneti a giocare tutto il secondo tempo in dieci e mette il Benevento, fin qui positivo malgrado il risultato, di poter proseguire ad attaccare con maggiore incisività.

Al 57° Coda non riesce a deviare sotto porta una sponda di Armenteros, ma a poco a poco l’intensità dei sanniti si smorza e il Cittadella inizia a difendersi bene e va addirittura a sfiorare il raddoppio al 71° con un complicato colpo di testa di Finotto sul quale Montipò deve difficoltosamente rifugiarsi in corner.

Due minuti dopo Insigne, entrato da una decina di minuti, prova il a giro al termine di una bella azione partita da centrocampo, ma trova un difensore sulla sua strada; è, tuttavia, un altro difensore a regalare al fratello d’arte il gol del pareggio: al 76° Rizzo, nel tentativo di appoggiare di petto il pallone a Paleari, sbaglia tutto e regala la sfera ad Insigne, che segna colpendo di prima intenzione.

Passano solo sette minuti e il Benevento raddoppia: Insigne, ben lanciato sulla destra, crossa in mezzo pescando Coda, che stacca bene e di testa batte ancora il portiere dei veneti regalando un meritatissimo vantaggio agli ospiti. Provando ad approfittare dell’espulsione di Armenteros per un brutto intervento su Iori, il Cittadella cerca il pari senza, però, rendersi mai pericoloso, mentre il Benevento si difende bene e trova pure il 3-1 con Bonaiuto, ancora su assist di Insigne, ma il centrocampista è in posizione irregolare. Il triplice fischio di Ghersini dopo cinque minuti di recupero sancisce la fine delle ostilità.

Migliori in campo Paleari (6.5), incolpevole sui gol presi e sempre attento a sventare ogni pericolo, e Insigne (8), che entra a mezz’ora dal termine e cambia totalmente volto alla partita firmando gol e assist decisivi. Male Moncini (5), annullato dai difensori beneventani, e Viola (5), sempre impreciso.

Tabellino Cittadella-Benevento 1-2, semifinali d’andata playoff

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Rizzo; Proia, Iori, Branca (64′ Pasa); Schenetti (88′ Bussaglia); Moncini (67′ Diaw), Finotto. Allenatore: Venturato

Benevento (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli (69′ Buonaiuto); Ricci (61′ Insigne); Coda, Armenteros. Allenatore: Bucchi

Marcatori: 10′ Proia, 76′ Insigne e 83′ Coda

Arbitro: Ghersini

Ammoniti: Proia, Tello e Buonaiuto

Espulsi: 49′ Proia e 87′ Armenteros

Video gol highlights Cittadella-Benevento 1-2, semifinali d’andata playoff

https://www.youtube.com/watch?v=E-mEobV8ePQ

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana