Video gol highlights Cesena-Spezia 1-0: Castori ricomincia bene

Risultato Cesena-Spezia 1-0, 8° giornata Serie B: L’allontanamento di Camplone in favore di Castori voleva e doveva essere un segnale della società affinché cambiasse qualcosa e il primo segnale in questo senso c’è stato. Una rete di Schiavone poco dopo la mezzora regala tre punti importantissimi ai romagnoli, che riescono a tirarsi fuori, seppur momentaneamente, dall’ultimo posto. L’ingresso di Gilardino a venti minuti dal termine non ha cambiato le sorti del match.

Cronaca Cesena-Spezia 1-0, 8° giornata Serie B

Il primo tempo vede uno Spezia che si muove meglio e che ci prova con più convinzione, ma i romagnoli sono ben messi e non lasciano molti spazi. Jallow è l’unico dei padroni di casa a mostrare un po’ di verve, ma i rifornimenti scarseggiano. I liguri provano a rendersi pericolosi e tentano un particolare schema su corner con esiti poco esaltanti. Alla mezzora si scatena un contropiede cesenate partito da un corner battuto malissimo dagli ospiti e da tale contropiede i padroni di casa ricavano un calcio d’angolo: Bassi allontana il cross, ma il pallone finisce sui piedi di Schiavone, che mette in rete con un tiro al volo. Castori, al nuovo esordio sulla panchina dei romagnoli, può sciogliersi un po’. Il primo tempo non offre altro.

La ripresa si apre con una conclusione imprecisa di Maggiore, dopo la quale il Cesena riprende in mano le redini del match e cerca di pervenire al raddoppio, ma a poco a poco sono gli ospiti a diventare sempre più pericolosi: al 61° Ceccaroni costringe Agliardi ad un difficile intervento con i piedi e quattro minuti dopo Granoche, ex di turno, non riesce ad agganciare un pallone invitante recapitatogli in area; il Cesena è in affanno, ma riesce a rendersi insidioso con un tiro da fuori di Koné respinto da Bassi e sfiora il raddoppio con Laribi, la cui conclusione viene salvata sulla linea. L’ultimo brivido è un presunto fallo in area di Fazzi su Vignali, il quale, nonostante le proteste, non riesce ad ottenere alcunché dall’arbitro Marini. L’assedio finale dei liguri non produce risultati concreti ed alla fine i romagnoli possono festeggiare la loro seconda vittoria stagionale.

Migliori in campo Agliardi (7), decisivo in un paio di circostanze, e Ceccaroni (6.5), sempre grintoso e sfortunato quando Agliardi gli nega il gol. Male Jallow e Granoche (5 per entrambi), sempre in movimento ma mai pericolosi.

Tabellino Cesena-Spezia 1-0, 8° giornata Serie B

Cesena (4-4-1-1): Agliardi; Perticone, Rigione, Esposito, Fazzi; Kupisz (81° Vita), Kone, Schiavone (74° Cascione), Dalmonte (87° Panico); Laribi; Jallow. All: Castori
Spezia (3-5-2): Bassi; De Col, Terzi, Ceccaroni; Vignali, Maggiore, Bolzoni (71° Gilardino), Acampora (45°  Soleri), Lopez; Marilungo (59° Mastinu), Granoche. All: Gallo

Ammoniti: 64° Perticone, 82° Lopez, 85° Cascione

Arbitro: Marini di Roma

Rete: 32° Schiavone

Video gol highlights Cesena-Spezia 1-0, 8° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=tUEdM0KKauk

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana